Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo proposto da Gaetano Lo Castro
Il Corano

Sei nella sezione Commenti
 

 Gaetano Lo Castro - 27/01/2016 19:48:00 [ leggi altri commenti di Gaetano Lo Castro » ]


Spero che almeno non sia un non credere acriticamente! Se non si chiude cuore e mente, prima o poi la luce (quella vera!) vince il buio. Sinceri auguri.

 Angelo Ricotta - 26/01/2016 18:54:00 [ leggi altri commenti di Angelo Ricotta » ]

Nella traduzione che ho io è:
Sura V:
32 Per questo abbiamo prescritto ai Figli di Israele che chiunque uccida un uomo che non abbia ucciso a sua volta o che non abbia sparso la corruzione sulla terra, sarà come se avesse ucciso l’umanità intera. E chi ne abbia salvato uno, sarà come se avesse salvato tutta l’umanità.
I Nostri messaggeri sono venuti a loro con le prove! Eppure molti di loro commisero eccessi sulla terra.

Quindi l’intimazione si riferisce agli ebrei e non ai musulmani. A questi ultimi, in altre Sure, vengono intimate cose diverse del tipo:
Sura 2
190 Combattete per la causa di Allah contro coloro che vi combattono, ma senza eccessi, ché Allah non ama
coloro che eccedono.
191 Uccideteli ovunque li incontriate, e scacciateli da dove vi hanno scacciati: la persecuzione è peggiore
dell’omicidio. Ma non attaccateli vicino alla Santa Moschea, fino a che essi non vi abbiano aggredito. Se vi
assalgono, uccideteli. Questa è la ricompensa dei miscredenti.
192 Se però cessano, allora Allah è perdonatore, misericordioso.
193 Combatteteli finchè non ci sia più persecuzione e il culto sia [reso solo] ad Allah. Se desistono, non ci sia
ostilità , a parte contro coloro che prevaricano.

Per quanto riguarda il proprio percorso spirituale io ne ho seguito uno opposto: dal credere acriticamente fino alla luce dell’ateismo! Il mondo è bello perché vario.

 Gaetano Lo Castro - 26/01/2016 14:25:00 [ leggi altri commenti di Gaetano Lo Castro » ]


Sura V, versetto 32. Il senso cambia un po’ nelle diverse traduzioni. A me la lettura del Corano e degli altri testi sacri di altre religioni è servita ad apprezzare ancor di più la luce della Bibbia, in particolare il sole dei Vangeli. Ciò dopo esser emerso dal buio dell’ateismo.

 Angelo Ricotta - 26/01/2016 00:07:00 [ leggi altri commenti di Angelo Ricotta » ]

Mi piacerebbe sapere in quale sura e versetto è scritta la frase. Grazie