Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019) | PARTECIPA
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Donatella Pezzino
Nella valigia non ho più sogni

Sei nella sezione Commenti
 

 Donatella Pezzino - 11/10/2018 14:43:00 [ leggi altri commenti di Donatella Pezzino » ]

Giovanni, concordo, trovo anch’io che essere e non essere abbiano una connessione molto stretta, come due facce della stessa medaglia ;-) bello essere sulla stessa lunghezza d’onda! Grazie di cuore.

 Giovanni Rossato - 11/10/2018 09:48:00 [ leggi altri commenti di Giovanni Rossato » ]

Brava, mi piace molto quello che scrivi, poi...io credo sia proprio dalla coscienza di non essere nessuno che si fonda quella di ESSERE molto importanti.
Grazie

 Donatella Pezzino - 10/10/2018 08:07:00 [ leggi altri commenti di Donatella Pezzino » ]

E’ vero, Rosa Maria. In tutti noi c’è qualcosa di unico, di prezioso, di importante. Essere forti di questa consapevolezza vuol dire aver raggiunto la pace con sé stessi.
Ti ringrazio di cuore. Un caro abbraccio.

 Rosa Maria Cantatore - 08/10/2018 18:41:00 [ leggi altri commenti di Rosa Maria Cantatore » ]

così è: a volte ci sentiamo "nessuno d’importante"...
Così non è: le nostre vite, tutte, sono importanti.
Per lo meno, io lo credo.
Ciao, Donatella.