Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Franca Figliolini
a proposito di conversazioni

Sei nella sezione Commenti
 

 Nando - 01/05/2013 21:29:00 [ leggi altri commenti di Nando » ]

Il gusto che tra gli altri amo, è quello che resta dopo il passaggio di questo tipo di scrittura, che puntando l’attenzione sull’ordinario detto in modo "ordinario", lo trasferisce nel lettore come evento straordinario e percepito così da quest’ultimo. Questo effetto evidentemente nasce dal lavoro dell’artista sui materiali diretti ed i diretti.

  Cristina Bizzarri - 01/05/2013 16:41:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Potrebbe essere l’inizio di un racconto, o di un romanzo. Ma è anche compiuta così, tutta racchiusa in questi occhi che parlano di una vita vissuta, e ne "parlano" ora, purtroppo, con dolore. Un’immagine che rimane impressa, per la chiarezza e attenzione con cui è descritta e la partecipazione commossa che traspare dai tuoi versi. Molto bella!

 Franca Alaimo - 01/05/2013 00:09:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Sì, in effeti, come già mettono in evidenza gli altri lettori, questo testo ha una precisione fotografica: la descrizione dei gesti, la natura intorno con i suoi colori e il trascorrere del tempo.
Eppure vibra nei versi qualcosa che si discosta dalla realtà, la quale sembra soltanto una bella cornice intorno a due occhi azzurri addolorati e una voce che racconta a chi sa ascoltarla.
Così il fulcro del testo si sposta dalla dimensione cosale a quella spirituale, che è quella che rimane nella mente del lettore dopo la lettura dei versi.

 Franca Alaimo - 01/05/2013 00:09:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Sì, in effeti, come già mettono in evidenza gli altri lettori, questo testo ha una precisione fotografica: la descrizione dei gesti, la natura intorno con i suoi colori e il trascorrere del tempo.
Eppure vibra nei versi qualcosa che si discosta dalla realtà, la quale sembra soltanto una bella cornice intorno a due occhi azzurri addolorati e una voce che racconta a chi sa ascoltarla.
Così il fulcro del testo si sposta dalla dimensione cosale a quella spirituale, che è quella che rimane nella mente del lettore dopo la lettura dei versi.

 Luciana Riommi Baldaccini - 30/04/2013 21:04:00 [ leggi altri commenti di Luciana Riommi Baldaccini » ]

Bel quadro!

 Loredana Savelli - 30/04/2013 18:25:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Ammiro sempre la tua scrittura, vivida e netta.
Ciao!