Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
La classifica del Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
W.H. Auden, L’età dell’ansia, di Franco Buffoni | e-book n. 240]
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Ferdinando Giordano
Domani è stato, come si sa

Sei nella sezione Commenti
 

 Giovanni Rossato - 27/01/2019 11:02:00 [ leggi altri commenti di Giovanni Rossato » ]

Splendida, un fiume di versi dove ognuno è un discorso a sè e contemporaneamente si lega agli altri: vera poesia.
Grazie

 Laura Turra - 24/01/2019 06:10:00 [ leggi altri commenti di Laura Turra » ]

Un verso su tutti (tutti peraltro bellissimi):
“Tra poco nasce l’universo colto ovunque”
Ah, Ferdinando, ma quanto è alta la voce della bellezza! La bellezza non si lascia morire, strenua, attaccata a radici che combattono!
Leggo i tuoi versi, vedo il lento lento nascere del prossimo equinozio e lo sguardo si muove trattenendo il fiato come a cogliere proprio quell’essenza che si libera e anche ci libera. E per un breve momento, già in questo inverno, lo fa.
Lo dico come fai tu: grazie sempre