Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Giulia Bellucci
La poesia non è

Sei nella sezione Commenti
 

 Giulia Bellucci - 19/08/2019 15:56:00 [ leggi altri commenti di Giulia Bellucci » ]

Grazie Antonio Terracciano per aver condiviso il mio pensiero e ti chiedo scusa se rispondo solo ora. Involontariamente avevo disattivato la ricezione di una mail ai commenti ricevuti e inoltre impegni familiari mi hanno tenuta lontana dal sito.

 Antonio Terracciano - 11/08/2019 19:50:00 [ leggi altri commenti di Antonio Terracciano » ]

Ho letto più di una volta questo pensiero della Bellucci, trovandolo assai lucido e veritiero, e vorrei dedicare all’autrice un mio sonetto inedito sull’argomento (più o meno) , sperando che questo piccolo dono sia da lei gradito.

La poesia moderna

Per classica poesia non c’è più posto:
a caccia si va sol di novità,
nel nome delle quali è anteposto
l’esercizio di pura vanità.

Spesso solo del fumo senza arrosto
è lo scritto, che presto decadrà
al rango di un prodotto che riposto
sarà in cantina per l’eternità.

Quando futile moda passerà,
si chiederà la gente: "Che leggevo? "
E quella produzione troverà

nel cestino sua fine, ché un longevo
orizzonte senz’altro non vedrà,
restando solo un vil fatto coevo.