Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo proposto da Loredana Savelli
La scrittura del dio

Sei nella sezione Commenti
 

 Lorenzo Mullon - 11/03/2012 19:32:00 [ leggi altri commenti di Lorenzo Mullon » ]

Io sono uno di quei fili, noi tutti formiamo quella Ruota. Ecco perché mi sono liberato dei padri, delle madri, dei figli e dei nipoti, siamo fratelli e basta, non c’è nessun dio altro da noi, solo la nostra ignoranza, e il terrore che ci assale

 cristina bizzarri - 11/03/2012 17:05:00 [ leggi altri commenti di cristina bizzarri » ]

"Ma so che mai dirò quelle parole, perché non mi ricordo più di Tzinacàn".
Labirintico meraviglioso Borges, che la cecità rese Grande Indovino. Magica Loredana che tessi reti di significati così indicibili, traendoli dai segni sacri della scrittura. (Borges diceva che ogni libro è un libro sacro se non sbaglio). In una domenica pomeriggio. Grazie e ancora grazie.