Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Redazione LaRecherche.it
Punto di fuga

Sei nella sezione Commenti
 

 Franca Colozzo - 05/03/2019 00:47:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Energica ed efficace, questa tua poesia scarnifica immagini e concetti.
Lo scoglio lambito dal mare, ultima dimora dei pensieri, assurge ad emblema di un’umanità negletta, in fuga da guerra e fame sui barconi della speranza o della morte.
Il contrasto tra l’idromassaggio e l’acqua alla gola emerge spietato tra le dicotomie della nostra società, consumistica e disumanizzata.
In sintesi, il tuo punto di fuga altro non è che l’incontro all’infinito di due rette parallele, due stili di vita, due mondi non raffrontabili.

 Marco G. Maggi - 07/06/2016 17:39:00 [ leggi altri commenti di Marco G. Maggi » ]

Grazie Maddalena, per la tua lettura e per il generoso commento. Un caro saluto, Marco

 Maddalena Leali - 07/06/2016 16:17:00 [ leggi altri commenti di Maddalena Leali » ]

Idromassaggio per chi ha perso la memoria storica di popolo che ha inseguito lo stesso sogno.
Mare che accoglie ma non dona perdono: grembo in cui si perdono sogni e vite.
Parole che, con accuratezza sapientemente nascosta, sanno trasformare la superficialità umana e l’insopportabile tragedia in altissima poesia.

 Marco G. Maggi - 26/05/2016 00:17:00 [ leggi altri commenti di Marco G. Maggi » ]

Ricevere un apprezzamento positivo da persone come Franca e Leopoldo per me conta molto: mi fa sperare e credere di avere scritto qualcosa di buono. Ve ne sono infinitamente grato. Marco

 Franca Alaimo - 25/05/2016 23:09:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Ironia e tragicità non sono poi così distanti: Marco sceglie di accostarle nel proporci questi due testi: dal versante "comodo, alto-borghese" dell’idromassaggio al naufragio nell’acqua e sull’acqua di corpi e cose di uomini poverissimi, che a volte non trovano nemmeno uno scoglio per aggrapparvi la propria esistenza, altro che la indolente e pigra esistenza di un privilegiato. La scrittura, asciutta ed essenziale, risulta efficace.

 leopoldo attolico - 23/05/2016 22:24:00 [ leggi altri commenti di leopoldo attolico » ]

Scabro ed essenziale ma sempre efficace nel muovere le parole e piegarle a poesia , in bella simbiosi tra Verbo e Spirito .
In gamba -