Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray [invito a partecipare]
LaRecherche.it sostiene "la via immortale", da un’idea di Lello Agretti
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Eliana Farotto
La dedica

Sei nella sezione Commenti
 

 Arcangelo Galante - 14/03/2020 14:16:00 [ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Il racconto si fa leggere volentieri perché scritto molto bene, per stesura e per il contenuto per nulla banale o scontato.
Chiaramente, ciascun lettore può trovarsi in sintonia col mio modesto parere, affermando che, per ogni singola persona, pure il ricordo legato all’impensata scoperta di una dedica, possa costituire un valore talmente significativo, da suscitare reazioni emotive, non sempre palesi dinanzi agli altrui occhi, ma non per tale ragioni, meno importanti, per chiunque le rispolveri nell’animo proprio.
E probabilmente, il complice silenzio, assieme a malinconiche riflessioni interiori, accompagna i passi della protagonista, di nome Paola, che comprende l’atteggiamento di poco riscontro in chi ha “prezzato” a soli due euro e cinquanta quei ricordi facenti parte di un trascorso passato, gettato senza riguardo alcuno in mezzo a ripiani, impolverati dal passare del tempo.
E chissà quanti lettori, potrebbero rivedersi in una storia simile!