Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Fiammetta Lucattini
Cronaca timida

Sei nella sezione Commenti
 

 Emilio Capaccio - 09/06/2013 01:12:00 [ leggi altri commenti di Emilio Capaccio » ]

Al di là dei tuoi meriti poetici, che dire di quello che suscita la poesia? Non ci sono parole, o meglio ce ne sarebbero, a tonnellate, ma rischierei da andare in escandescenza!

Un abbraccio.

 Luciana Riommi Baldaccini - 08/06/2013 23:06:00 [ leggi altri commenti di Luciana Riommi Baldaccini » ]

Fiammetta sono senza parole per la tua straordinaria capacità di dire tutto in pochi versi: con lucidità, emozione, poesia.

 Roberto Maggiani - 08/06/2013 15:47:00 [ leggi altri commenti di Roberto Maggiani » ]

Una poesia ardente che incide anche il monitor!

 Alessandra Ponticelli Conti - 08/06/2013 13:57:00 [ leggi altri commenti di Alessandra Ponticelli Conti » ]

Molto bella. Ci voleva!

 Maria Musik - 08/06/2013 13:39:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Affatto timida. Perfetta!

 Valentina Rosafio - 07/06/2013 19:09:00 [ leggi altri commenti di Valentina Rosafio » ]

"Ora la madre cullerà
suo figlio, ma ci vorranno
treni di favole
per lavargli gli occhi."

Bellissimo epilogo per una tragedia annunciata agli occhi di un bambino.

 Cristiana Fischer - 07/06/2013 18:14:00 [ leggi altri commenti di Cristiana Fischer » ]

cara Fiammetta, quanta distanza da compiere, per i bambini, dai "ciclamini del miracolo" e gli occhi infiammati dall’orrore!