Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Salvatore Violante
Ritratto vesuviano (testo inedito)

Sei nella sezione Commenti
 

 Fiammetta Lucattini - 09/02/2010 11:04:00 [ leggi altri commenti di Fiammetta Lucattini » ]

Splendente, tumida, per me misteriosamente autobiografica. Adoro questo genere poetico anche se compongo diversamente. Grazie della tua partecipazione. Grazie di esserci.

 Maria Musik - 09/02/2010 06:37:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Ritratto ma, scusa se oso tanto, forse, anche autoritratto. :-)

 salvatore violante - 08/02/2010 13:50:00 [ leggi altri commenti di salvatore violante » ]

Complimenti a te, Lino. Per la verità c’è un breve saggio di Raffaele Urraro, pubblicato sul suo Blog e sulla rivista letteraria napoletana "Secondo tempo" che analizza la questione da te esposta riguardo alla mia poesia. Complimenti ancora.

 lino - 08/02/2010 13:37:00 [ leggi altri commenti di lino » ]

Effettivamente splendida nelle immagini e nella quasi-antropomorfizzazione delle cose. Molto musicale ma questo - non ho dubbi - è dovuto ai numerosi endecasillabi frantumati. I quali, si badi bene, non sono spezzati a caso ma la frattura avviene nella quasi totalità dei casi sulle cesure o in presenza di enjambement. Il che ne consente una lettura naturale all’ordinario fruitore di poesia classica. Complimenti.

 Loredana Savelli - 06/02/2010 20:02:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Un ritratto da innamorato, quasi morboso. Affascinante.