Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANNIVERSARIO PROUST: 10 luglio 1871 - 10 luglio 2019
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Roberto Maggiani
Oltre lo smeriglio

Sei nella sezione Commenti
 

 Franca Alaimo - 26/10/2014 22:49:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Giorni fa anch’io ho inviato a Spagnuolo una mia nota di lettura riguardante questa silloge e quella precedente entrambe dedicate all’evento doloroso della scomparsa della moglie dell’autore.
Roberto in questa sua recensione sembra entrare nella camera oscura dei Spagnuolo e seguire fase dopo fase lo sviluppo dei suoi testi con quella precisione scientifica che gli consente di tracciare un affascinante parallelismo fra l’eruzione di un vulcano che getta fuori tutto il materiale nascosto nelle sue viscere e la visibile rielaborazione in testi poetici dei materiali biografici, sentimentali, culturali che compongono la psiche profonda di un uomo. L’elemento più importante di questa analisi critica condotta da Maggiani (e che io pure ho messo in evidenza) è l’esemplarità di questa poesia "biografica", che comunica ai lettori le ragioni irrinunciabili della poesia, innanzitutto come stile e come etica di bellezza, che non è necessariamente comprensibile ad una prima lettura, ma che si rivela come complessità e intensità.