Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Paolo Melandri
Nelle sale di Pergamo

Sei nella sezione Commenti
 

 Franca Colozzo - 01/03/2019 21:07:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Interessante progettazione della propria fine. Invece di aspettare l’ora fatale, il vegliardo della poesia ha programmato la sua morte. Cessa il suo respiro solo quando, steso nella bara fattasi costruire all’uopo, decide che il suo tempo si è compiuto ormai.
Questa, senza suicidio, è una morte forse accettabile per tanti che la temono. Ci vuole sorte pure a morire! Ti auguro una buona serata ed un felice weekend.