LaRecherche.it

« indietro :: torna al testo senza commentare

Scrivi un commento al testo di Maria Musik
Un pensiero per Roberto

- Se sei un utente registrato il tuo commento sarà subito visibile, basta che tu lo scriva dopo esserti autenticato.
- Se sei un utente non registrato riceverai una e-mail all'indirizzo che devi obbligatoriamente indicare nell'apposito campo sottostante, cliccando su un link apposito, presente all'interno della e-mail, dovrai richiedere/autorizzare la pubblicazione del commento; il quale sarà letto dalla Redazione e messo in pubblicazione solo se ritenuto pertinente, potranno passare alcuni giorni. Sarà inviato un avviso di pubblicazione all'e-mail del commentatore.
Il modo più veloce per commentare è quello di registrarsi e autenticarsi.
Gentili commentatori, è possibile impostare, dal pannello utente, al quale si accede tramite autenticazione, l'opzione di ricezione di una e-mail di avviso, all'indirizzo registrato, quando qualcuno commenta un testo anche da te commentato, tale servizio funziona solo se firmi i tuoi commenti con lo stesso nominativo con cui sei registrato: [ imposta ora ]. Questo messaggio appare se non sei autenticato, è possibile che tu abbia già impostato tale servizio: [ autenticati ]

Questa Pasqua ha portato molto dolore anche nella vita di un altro nostro caro amico.
Ieri ci ha lasciati Maria, la mamma di Roberto Biagiotti che molti di voi conoscono come nostro consulente musicale e che, per alcuni, è anche amico o collega.

 

Roberto: ti pensiamo e siamo vicini a te e alla tua famiglia, con immenso affetto.
Giuliano, Maria e Roberto.

 

Oh Bella, ciao!

Dedicata a Maria

 

sora Marì, ‘ndo annate?

sembrate ‘na sposa co’ ‘sta veste

azzura ‘nprofumata de viole.

li capelli neri sciorti insu le spalle

ve li pettina er vento e, ce lo so:

puro che nun arisponnete

state a sorride’.

 

l’antri so’ tutti tristi

e c’è chi piagne.

manco s’è preparata l’incartata

pe’ fasse la gita fori Porta.

‘sta Pasqua solo erbe amare

che bisogna sta’ leggeri

quanno se viaggia.

 

A me, nun lo so che m’è preso:

me so’ messa ‘no straccio rosso ‘ntorno ar collo

e mo’, dall’erta der Monte dei Cocci,

lo sventolo e ve canto ‘na canzone.

Oh Bella ciao, Bella ciao,

Bella ciao ciao ciao.

 Alessandra Ponticelli Conti - 30/03/2016 16:26:00 [ leggi altri commenti di Alessandra Ponticelli Conti » ]

Caro Roberto,
partecipo, commossa, al grande dolore che ti ha colpito.
Un abbraccio affettuoso
Alessandra

 Loredana Savelli - 29/03/2016 12:19:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Morte come passaggio: bello credere che nulla finisce.
Un abbraccio di condivisione.

 Giovanni Baldaccini - 29/03/2016 12:14:00 [ leggi altri commenti di Giovanni Baldaccini » ]

un abbraccio forte a Roberto!

 Luciana Riommi - 29/03/2016 11:55:00 [ leggi altri commenti di Luciana Riommi » ]

Mi unisco al pensiero affettuoso degli amici e all’abbraccio corale intorno al dolore di Roberto.

 Fiammetta Lucattini - 29/03/2016 11:14:00 [ leggi altri commenti di Fiammetta Lucattini » ]

Carissimo Roberto, apprendo con costernazione la notizia della morte dolorosa di tua madre. L’unica consolazione che non temo di offrirti è quella che nessun dolore è inutile per la misteriosa teoria dei vasi comunicanti. A te e ai tuoi la mia vicinanza.

 Emanuele Di Marco - 29/03/2016 11:07:00 [ leggi altri commenti di Emanuele Di Marco » ]

che vero, che reale dispiacere per la perdita che colpisce una persona così aperta, profondamente gentile e amabile come Roberto.
davvero dal cuore, un abbraccio e la preghiera per lui, la famiglia, la mamma in Cielo.

 Ferdinando Battaglia - 29/03/2016 10:43:00 [ leggi altri commenti di Ferdinando Battaglia » ]

Mi associo al Vostro cordoglio, esprimo la mia vicinanza a Roberto.

 Maria Musik - 28/03/2016 20:58:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Avevo scritto di getto questi semplici versi ma non li avevo pubblicati fino a che Roberto e Giuliano mi hanno esternato il loro desiderio di condividere con tutti voi la nostra vicinanza a Roberto e alla sua famiglia.

Ti vogliamo bene, Roberto!

 Roberto Biagiotti - 28/03/2016 20:53:00 [ leggi altri commenti di Roberto Biagiotti » ]

Grazie Maria Musik, Maria mia madre, adora il rosso, colore vitale, colore dei diritti delle minoranze, delle giuste ed oggi vituperate battaglie sindacali che giá giovane operaia tessile conduceva con coraggio e determinazione. Maria è una donna che ama l’umanità, la natura, gli animali, le piante, la poesia, la musica. Figlia della seconda guerra mondiale, da bambina ruba il sale all’invasore nazista, fa di tutto per accrescere la sua cultura nel corso della sua esistenza incontrando le persone, leggendo molto ed in modo vario sempre pronta a nuovi rami letterari da abbracciare. Il teatro, la danza, la pittura, l’architettura... tutto a destare la sua curiosità. Un eredità enorme per noi che l’amiamo e che le siamo immensamente grati. Grazie Maria (mamma) e grazie Maria Musik, un nome davvero fondamentale per noi.

 Roberto Maggiani - 28/03/2016 20:41:00 [ leggi altri commenti di Roberto Maggiani » ]

Sì caro Roberto ci sembra che questo pensiero/poesia che la Musik ha scritto lo abbia scritto anche per noi. L’ha condiviso e lo sentiamo nostro sia io che Giuliano così abbiamo pensato di unire il nostro volerti bene in questa pagina... in un unico abbraccio.

Leggi l'informativa riguardo al trattamento dei dati personali
(D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e succ. mod.) »
Acconsento Non acconsento
Se ti autentichi il nominativo e la posta elettronica vengono inseriti in automatico.
Nominativo (obbligatorio):
Posta elettronica (obbligatoria):
Inserendo la tua posta elettronica verrà data la possibilità all'autore del testo commentato di risponderti.

Ogni commento ritenuto offensivo e, in ogni caso, lesivo della dignità dell'autore del testo commentato, a insindacabile giudizio de LaRecherche.it, sarà tolto dalla pubblicazione, senza l'obbligo di questa di darne comunicazione al commentatore. Gli autori possono richiedere che un commento venga rimosso, ma tale richiesta non implica la rimozione del commento, il quale potrà essere anche negativo ma non dovrà entrare nella sfera privata della vita dell'autore, commenti che usano parolacce in modo offensivo saranno tolti dalla pubblicazione. Il Moderatore de LaRecehrche.it controlla i commenti, ma essendo molti qualcuno può sfuggire, si richiede pertanto la collaborazione di tutti per una eventuale segnalazione (moderatore@larecherche.it).
Il tuo indirizzo Ip sarà memorizzato, in caso di utilizzo indebito di questo servizio potrà essere messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.