LaRecherche.it

« indietro :: torna al testo senza commentare

Scrivi un commento al testo di Franca Colozzo
Suon di Sileno

- Se sei un utente registrato il tuo commento sarà subito visibile, basta che tu lo scriva dopo esserti autenticato.
- Se sei un utente non registrato riceverai una e-mail all'indirizzo che devi obbligatoriamente indicare nell'apposito campo sottostante, cliccando su un link apposito, presente all'interno della e-mail, dovrai richiedere/autorizzare la pubblicazione del commento; il quale sarà letto dalla Redazione e messo in pubblicazione solo se ritenuto pertinente, potranno passare alcuni giorni. Sarà inviato un avviso di pubblicazione all'e-mail del commentatore.
Il modo più veloce per commentare è quello di registrarsi e autenticarsi.
Gentili commentatori, è possibile impostare, dal pannello utente, al quale si accede tramite autenticazione, l'opzione di ricezione di una e-mail di avviso, all'indirizzo registrato, quando qualcuno commenta un testo anche da te commentato, tale servizio funziona solo se firmi i tuoi commenti con lo stesso nominativo con cui sei registrato: [ imposta ora ]. Questo messaggio appare se non sei autenticato, è possibile che tu abbia già impostato tale servizio: [ autenticati ]

  L'immagine può contenere: 1 persona

  Mascherone etrusco rappresentante SILENO (da un mio vecchio disegno) - Tecnica matite colorate.
  "SILENUS, Etruscan mask" from an old drawing of mine  - Colored pencils technique.
 
 
Suon di SILENO
 

Gronda dall’alto il silenzio,

tagliente come vetro,

scivola sulle pareti.

S’arrende ogni rumore

all’aria: tra canne al vento

vibra suon di Sileno.

 

Sento l’eco dei passi

nella mente mia

e di grida festose

or ch’ogni parola

sospesa nel limbo

è del pensiero.

 

La notte tutto trascolora   

e voce sorda  

fluido suono d’onde

tra conchiglie disperde,

mentre s’alza marea

fresca di brezza.

 

 

          *

 

 

Sound of SILENUS

 

High the silence,
sharp as glass,
slips on the walls.
Every noise in the air stops
and amid canes in the wind
vibrates sound of Silenus.
 
I hear the echo of the steps
in my mind
and happy cries
now that every word
is suspended in limbo
of my solitary thought.

 

The night all fades
and deaf voice,
fluid sound wave
scatters among shells,
while tide rises
and fresh breeze brings.

By Franca Colozzo

 

 Franca Colozzo - 04/07/2019 18:48:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Grazie Marina del tuo gradito passaggio. Il mare riecheggia spesso nelle mie poesie in quanto elemento naturale di grande forza e suggestione, che mi affascina da sempre e mi trascina nei suoi gorghi insieme alle mie angosce, trasformate così in ricami di spuma.
Un affettuoso abbraccio. Buona serata.

 Marina Pacifici - 04/07/2019 10:32:00 [ leggi altri commenti di Marina Pacifici » ]

Molto bella nelle immagini di mare presentate. Letta con piacere. Un cordiale saluto.

 Franca Colozzo - 03/07/2019 20:44:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Ti ringrazio Lino del tuo passaggio. Ho avvertito un senso di scoramento nel mistero della notte che tutto avvolge e scolora, mentre il vento soffia leggero tra le canne trascinando con sé il profumo del mare.
La paura della notte e dell’arcano che reca con sé viene stemperata da suoni noti e più rassicuranti: lo sciacquio dell’onda di marea sulle conchiglie sparse sulla riva e la brezza fresca che porta sollievo durante la stagione estiva. Un caro saluto. Buona notte.

 Lino Bertolas - 03/07/2019 11:11:00 [ leggi altri commenti di Lino Bertolas » ]

Molto suggestivi questi versi e queste immagini. Un senso di mistero e di arcano amplificato dalla presenza della notte e del mare. Un saluto.

Leggi l'informativa riguardo al trattamento dei dati personali
(D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e succ. mod.) »
Acconsento Non acconsento
Se ti autentichi il nominativo e la posta elettronica vengono inseriti in automatico.
Nominativo (obbligatorio):
Posta elettronica (obbligatoria):
Inserendo la tua posta elettronica verrà data la possibilità all'autore del testo commentato di risponderti.

Ogni commento ritenuto offensivo e, in ogni caso, lesivo della dignità dell'autore del testo commentato, a insindacabile giudizio de LaRecherche.it, sarà tolto dalla pubblicazione, senza l'obbligo di questa di darne comunicazione al commentatore. Gli autori possono richiedere che un commento venga rimosso, ma tale richiesta non implica la rimozione del commento, il quale potrà essere anche negativo ma non dovrà entrare nella sfera privata della vita dell'autore, commenti che usano parolacce in modo offensivo saranno tolti dalla pubblicazione. Il Moderatore de LaRecehrche.it controlla i commenti, ma essendo molti qualcuno può sfuggire, si richiede pertanto la collaborazione di tutti per una eventuale segnalazione (moderatore@larecherche.it).
Il tuo indirizzo Ip sarà memorizzato, in caso di utilizzo indebito di questo servizio potrà essere messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.