LaRecherche.it

« indietro :: torna al testo senza commentare

Scrivi un commento al testo di Alberto Becca
Viceversa

- Se sei un utente registrato il tuo commento sarà subito visibile, basta che tu lo scriva dopo esserti autenticato.
- Se sei un utente non registrato riceverai una e-mail all'indirizzo che devi obbligatoriamente indicare nell'apposito campo sottostante, cliccando su un link apposito, presente all'interno della e-mail, dovrai richiedere/autorizzare la pubblicazione del commento; il quale sarà letto dalla Redazione e messo in pubblicazione solo se ritenuto pertinente, potranno passare alcuni giorni. Sarà inviato un avviso di pubblicazione all'e-mail del commentatore.
Il modo più veloce per commentare è quello di registrarsi e autenticarsi.
Gentili commentatori, è possibile impostare, dal pannello utente, al quale si accede tramite autenticazione, l'opzione di ricezione di una e-mail di avviso, all'indirizzo registrato, quando qualcuno commenta un testo anche da te commentato, tale servizio funziona solo se firmi i tuoi commenti con lo stesso nominativo con cui sei registrato: [ imposta ora ]. Questo messaggio appare se non sei autenticato, è possibile che tu abbia già impostato tale servizio: [ autenticati ]

C'è chi ostenta, chi dispone, chi comanda

C'è chi risponde a stento a ogni domanda..

C'è chi scrive, chi trascrive e c'è chi legge

intruppato come pecora in un gregge

Chi si loda, chi s'imbroda o pavoneggia

Chi si sente come un re dentro una reggia

C'è chi è oppresso da autocritiche o timori

e chi è incurante sempre degli altrui dolori

C' è chi finge, chi dipinge, chi costringe

o spinge altri, chi si atteggia ad una sfinge

C'è chi è affranto e consumato dal dolore

chi si dona e si consuma, chi è motore,

chi benzina, chi è alla guida o passeggero..

Chi vive la vita come un film (ma è tutto vero !)

 Fiammetta Lucattini - 14/11/2016 16:45:00 [ leggi altri commenti di Fiammetta Lucattini » ]

"Chi è motore, chi è benzina".
Il passaggio di questa piacevole filastrocca che più mi ha coinvolta.
Se posso offrire un consiglio, in spirito di amicizia letteraria, è quello di rivedere in questa tua l’eleganza del verso.
Un caro saluto

 Giuliana Campisi - 10/11/2016 17:31:00 [ leggi altri commenti di Giuliana Campisi » ]

Siamo tanti in uno, piccoli pezzi di un grande caleidoscopio che si compone e ricompone in innumerevoli figure.

 Laura Turra - 09/11/2016 09:37:00 [ leggi altri commenti di Laura Turra » ]

Quante categorie in cui incasellare l’umano! Io stessa posso inserirmi in molte di queste, se non in tutte. L’uomo è una cosa e il suo contrario, ma è anche molto altro. E’ certo di più di una categoria. Mi piace credere che proprio quando pensiamo di averlo ben definito, riuscirà a sorprenderci con un aspetto migliore e più alto che non avevamo considerato.
La poesia è davvero molto godibile. Un caro saluto.

 Silvia De Angelis - 08/11/2016 21:12:00 [ leggi altri commenti di Silvia De Angelis » ]

Davvero speciali, e colme di realtà le tue "possenti" rime poetiche
Buona serata e un saluto, Alberto, silvia

 Alessandra Ponticelli Conti - 08/11/2016 13:53:00 [ leggi altri commenti di Alessandra Ponticelli Conti » ]

Quanta varietà umana in questa bella poesia!
Con i migliori saluti
Alessandra

Leggi l'informativa riguardo al trattamento dei dati personali
(D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e succ. mod.) »
Acconsento Non acconsento
Se ti autentichi il nominativo e la posta elettronica vengono inseriti in automatico.
Nominativo (obbligatorio):
Posta elettronica (obbligatoria):
Inserendo la tua posta elettronica verrà data la possibilità all'autore del testo commentato di risponderti.

Ogni commento ritenuto offensivo e, in ogni caso, lesivo della dignità dell'autore del testo commentato, a insindacabile giudizio de LaRecherche.it, sarà tolto dalla pubblicazione, senza l'obbligo di questa di darne comunicazione al commentatore. Gli autori possono richiedere che un commento venga rimosso, ma tale richiesta non implica la rimozione del commento, il quale potrà essere anche negativo ma non dovrà entrare nella sfera privata della vita dell'autore, commenti che usano parolacce in modo offensivo saranno tolti dalla pubblicazione. Il Moderatore de LaRecehrche.it controlla i commenti, ma essendo molti qualcuno può sfuggire, si richiede pertanto la collaborazione di tutti per una eventuale segnalazione (moderatore@larecherche.it).
Il tuo indirizzo Ip sarà memorizzato, in caso di utilizzo indebito di questo servizio potrà essere messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.