Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Premiazione e proclamazione dei vincitori domenica 8 aprile 2018 a Roma | Raccolta Fondi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Poesia della settimana

Questa poesia è proposta dal 27/02/2017 12:00:00
Pagina aperta 434 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Feb 23 14:33:00 UTC+0100 2018

Pensieri, amica, di un giorno di festa

di Silvio Ramat (Biografia/notizie)

« indietro | versione per la stampa | invia ad un amico »
Invita un utente registrato a leggere la poesia della settimana »
# 0 commenti a questo testo: Leggi | Commenta questo testo »


 

XXXV

 

Pensieri, amica, di un giorno di festa.

 

La grazia di un albero, a quel che so
(molto sentito dire, poco visto
dal vero), è anche nella dignità
del suo morire: una folgore, un sisma,
il calcolo dell'umana tribù
con i suoi strumenti che non perdonano.
Ma la malattia (quando arriva, è strage
di cipressi e castagni, e noi chiamiamo
quei morbi a volte con gli stessi nomi
invalsi per i mali che distruggono
i nostri corpi), ma la malattia
non mi pare che tolga, come toglie
all'uomo, la decorosa bellezza
del consistere, pur soffrendo, in piedi.

E' questo il tema della mia domenica
sfiorata da una luce di tempesta.

 

3 luglio

 

[ Da Elis Island, Poesie da un esilio, Mondadori ]

 


# 0 commenti a questo testo: Leggi | Commenta questo testo »