Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray [invito a partecipare]
LaRecherche.it sostiene "la via immortale", da un’idea di Lello Agretti
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Biografia di Irene Carta

Sei nella sezione Biografie
aggiorna la tua biografia »

Pagina aperta 867 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jun 6 01:29:00 UTC+0200 2020

« indietro | versione per la stampa | segnala ad un amico »


 

La poesia unisce

Solo di recente ho iniziato a scrivere poesie, più precisamente in seguito alla morte di mia madre, ammalata di Alzheimer. E' stata prorio la poesia intitolata Alzheimer che le ho dedicato, che ha suscitato in me il desiderio di esprimere i miei sentimenti in poesia.

Scrivo in Italiano ma anche in lingua sarda.

Anche questa è stata per me una scoperta. Non l'ho mai veramente parlata,  ora invece la leggo e la scrivo.

E tutto questo mi piace.

 Alcune mie poesie sono entrate in finale in vari concorsi. Una ha ricevuto una menzione speciale e una si è classificata al 2° posto in un concorso nazionale.

Per una ragioniera che ha iniziato a scrivere da nemmeno due anni è un buon bilancio.


 

 Dialoga con Irene Carta / Commenta [ lascia un commento ] [Δ]

Nessun commento lasciato