« ultimo pubblicato « suc scorri gli eBook in ordine di pubblicazione [ 14/01/2017 12:00:00 ] prec » primo pubblicato »

eBook n. 210 :: Le parole viventi, di Mario Fresa
LaRecherche.it [Raccolta di saggi]

Invia questo eBook al tuo Kindle o a quello di un amico »



Formato PDF - 1 MByte
Scarica/apri/leggi [download] »
Aperto/scaricato 1011 volte

Formato EPUB - 239 KByte
Scarica/apri/leggi [download] »
Aperto/scaricato 173 volte

Formato mobi per Kindle
Invia al Kindle »
Aperto/scaricato 3 volte

Downloads totali: 1187
Ultimo download:
19/02/2024 10:52:00
Data di pubblicazione:
14/01/2017 12:00:00

Sostieni il nostro comune progetto culturale e artistico: diventa Socio e/o fai una donazione

# 4 commenti a questo e-book [ scrivi il tuo commento ]

 Eugenio Nastasi - 16/01/2017 17:28:00 [ leggi altri commenti di Eugenio Nastasi » ]

La nota che mi pare rilevante in questa raccolta di saggi di Mario Fresa è che le "parole viventi" salvo qualche eccezione, siano più presenti, agevoli, nei risultati dei meno giovani che in quelle, per così dire, accordate dei nomi meno noti. Insomma ci si sarebbe aspettato una più scoppiettante e ardua maniera, un ardimento più consono al "loro" terzo millennio, negli "sconosciuti". Ma la scelta è dell’autore firmatario e la rispettiamo.
Fresa ha dalla sua una prosa limpida, destoricizzata a favore di una mitologia del dire che rende il suo lavoro "documentale" con una sua illusiva e allusiva bellezza, dove un sottile gusto meditativo loico, concettista ma anche concettoso, si avanza a dare, dei nomi da lui scelti, profondi sensi e immagini e allusioni che toccano i risultati più vivi e vitali. I versi riportati dall’autore mostrano un appuntare rapidamente analogie, visioni, eventi, e anche i componimenti più ampi sembrano raccogliersi in folgorazioni talvolta contratte, a volte dolcissime, in una articolazione che ha del calcolato e cercato di parole a volute che rivelano e coprono, dicono e nascondono, più astute (cioè di mestiere) che stupite.
Spero che Fresa e i colleghi autori accolgano benevolmente questa mia sgangherata lettura.

 Mariella Bettarini - 15/01/2017 17:56:00 [ leggi altri commenti di Mariella Bettarini » ]



Caro Mario,

ottimo davvero questo tuo ricco saggio su tanti autori e tante autrici della poesia italiana contemporanea, e grazie di cuore per il commento dedicato a quel mio inedito per mia madre Elda Zupo.
Grazie sempre anche ai cari Roberto e Giuliano per il loro instancabile meraviglioso lavoro a favore di tutti noi.
Un augurio e un affettuoso saluto da

Mariella (Bettarini)

 Stelvio Di Spigno - 15/01/2017 11:07:00 [ leggi altri commenti di Stelvio Di Spigno » ]

Conoscevo diversi critici contributi di Mario Fresa, ma vederli qui, tutti raccolti, provoca in me una sensazione di grande compattezza, di enorme ispirazione "critica", come se i vari momenti di questo libro fossero venuti dalla penna di un uomo colpito al cuore dall’evento poetico, e quindi visionario ma allo stesso tempo razionale e spietato. Le parole di Fresa sono pesanti, scolpite, veritiere. Non tolgono nulla alla verità dell’arte poetica e ne magnificano la bellezza, in quei rari momenti in cui si manifesta. Vigore profetico e spirito critico realizzano questa scrittura che attesta la maestria del lettore che è Fresa, sulla scia dei grandi maestri della critica del passato, sia in Italia che al’estero. Grazie Mario...

 Antonio Spagnuolo - 15/01/2017 09:42:00 [ leggi altri commenti di Antonio Spagnuolo » ]

Una mappatura di notevole pregio attraverso la lettura e rilettura dei testi di alcuni poeti italiani contemporanei - viventi - nel segno di una corretta visione critica, che si accompagna ad una scelta oculata per una visione della creatività. Ogni saggio si stempera perfettamente , incisivo ed esaustivo , ricco di suggestioni ed alternanze che rendono la lettura attenta e decisiva. Antonio Spagnuolo