chiudi | stampa

Raccolta di poesie di CassyComeCasyno
[ LaRecherche.it ]

I testi sono riportati a partire dall'ultimo pubblicato e mantengono la formatazione proposta dall'autore.

*

Quando la Vergogna

Quando la Vergogna

fa di te ostaggio

e mostra la realtà

di uno specchio

deformato

o è il tuo volto

vero, sfigurato?

Quando al podio

del boia

la vittima siede

e ogni occhio vede

lo sporco annidato

e ogni tocco sente

quello che è il passato

di un'anima spaccata

di un'innocenza persa

di un cuore terminale

quando non c'è più cura

per chi non sà pregare.

Quando la Condanna

ti scorre nelle vene

rendendoti partecipe

di quello che è

il tuo male

e ogni orecchio crede

di non voler udire

e ogni ladro esita

anche solo di rubare,

eccola incollata...

come sudore

di una pelle marchiata

di una bestia ferita

di una febbre velenosa,

quando parlare

in prima persona,

è una Via Crucis

troppo dolorosa.