chiudi | stampa

Raccolta di poesie di Dario Caldarella
[ LaRecherche.it ]

I testi sono riportati a partire dall'ultimo pubblicato e mantengono la formatazione proposta dall'autore.

*

Voglia di confini

Linee demarcano confini,
troppo deboli per segnalarmi,
così vago, cercando un muro,
sperando qualcosa freni il mio giro.
Ma flebili sono i desideri
per chi manca di sostanza,
fantasma nella propria mente,
ombra del proprio corpo.
La mano scivola via
come rugiada mattutina,
non sono gli appigli
a crear corporeità.
Allora mi par di sentire
urla nascere dal profondo.
Richiami strozzati
dall’assenza di carne.
E continuo a viaggiare
soffiato via dal vento,
in una sempiterna mancanza
di fermezza e volontà.