Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
10 luglio 2020: 149 anni dalla nascita di Marcel Proust
Leggi l'Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 194 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jul 7 09:24:28 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La strana coppia

di Ivan Pozzoni
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 03/02/2018 23:58:44

Tutti i canali della televisione

daranno notizia sensazionale

bloccando l’intero mondo davanti a un video

nell’attimo intenso dei telegiornale:

in una cava della bassa Sassonia

due reperti archeologici saranno trovati

un uomo e una donna trattenuti nell’ambra

nell’atto di dormir abbracciati.

 

Lui, un metro e sessanta su carnagione scura,

utensili d’osso e un’ascia,

tratti somatici d’homo sapiens,

brandelli di carne consunta da morte di stenti e dolore

con tracce anatomiche da delirium tremens;

lei, un metro e cinquanta su derma chiaro

chiazzato di ocra ad uso funerario,

un flauto, accanto alla mano sinistra,

simile ai modelli di Divje Babe, energica donna Neanderthal

tumulata in maniera maldestra.

 

Il mondo moderno, malato d’identità razziale,

s’infrangerà, allora, innanzi al dramma abituale

del dolore di un uomo per la sepoltura

d’una donna amata contro natura.

 

                     [Scarti di magazzino, 2013]


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Ivan Pozzoni, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Ivan Pozzoni, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Desaparecido (Pubblicato il 03/12/2019 17:50:11 - visite: 152) »

:: Lontano dalle lame (Pubblicato il 03/12/2019 17:45:36 - visite: 119) »

:: Faccio il logistico (Pubblicato il 30/11/2019 16:10:05 - visite: 125) »

:: Dyospyros ebenum (Pubblicato il 30/11/2019 16:06:47 - visite: 120) »

:: Lexotan, amore (Pubblicato il 28/11/2019 16:47:55 - visite: 134) »

:: Per me, scrivo (Pubblicato il 28/11/2019 16:43:56 - visite: 144) »

:: Rapporti protetti (Pubblicato il 25/11/2019 19:09:23 - visite: 168) »

:: Fiotti d’avena (Pubblicato il 25/11/2019 19:05:05 - visite: 97) »

:: Cyrano (Pubblicato il 23/11/2019 18:00:42 - visite: 133) »

:: Anfibi (Pubblicato il 23/11/2019 17:54:57 - visite: 112) »