Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 131 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Aug 4 19:39:33 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Proviamo a discernere il concetto base.

Argomento: Filosofia

di Francesco Rossi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/11/2019 13:19:34

Siamo alla resa dei conti sull’essersi affidati a irrisolte questioni di contemporaneità; un modesto tentativo, forse utopico di sanare, le progressive dissolvenze della società contemporanea. Il concetto d’idealità ha cessato di esistere nei rapporti sociali.
Spesso con le voci dei sottintesi, degli inganni, delle provocazioni, delle illusioni e, ancora con le sufficienze, le giustificazioni, i pentimenti.
Mi si smentisca quando affermo che oggi il rapporto sociale si svolge nell'idea d’imperio della ragione conveniente o compiacente.
Dal mio punto di osservazione noto che tutti corrono verso l’utile, il conveniente.
Non è forse vero che per certi aspetti dell’ideale e l’idea stessa si è venuta a trasferire nell'arrendevolezza alle necessità dei bisogni; questi, espansi da un rapportarsi, dell’idea del vivere, all'evoluzione della tecnologia.
L’idea, legata all'ideale,ne è dispersa; frazionata perché mutevole e conflittuale nella sua essenza del fine spesso e volentieri barattato con la convenienza.
Una morte dell’idea esclusa da ogni possibilità di essere rigeneratrice.
Senza alcuna destinazione, senza nessun punto di approdo, rilevo che se il punto di arrivo non è chiaro la destinazione certa è la barbarie del niente, del nulla dove, ogni scempio ha ipotesi e perdoni in religiosità e in moralismi, in compiacenze, in collusioni, in profezie di giustizia e in deserti di consapevolezza. La contemporaneità troppo spesso soffoca, nel sangue l’umanità.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Francesco Rossi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Francesco Rossi, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Politici ] Scartabellando i giornali (Pubblicato il 18/05/2020 20:42:36 - visite: 78) »

:: [ Storia ] Bruno Buozzi (Pubblicato il 20/04/2020 15:28:38 - visite: 98) »

:: [ Società ] Nulla cambierà se (Pubblicato il 19/04/2020 20:28:44 - visite: 93) »

:: [ Politica ] Prima di santificare Mario Draghi (Pubblicato il 19/04/2020 20:22:00 - visite: 68) »

:: [ Società ] Appello (Pubblicato il 08/04/2020 14:45:22 - visite: 80) »

:: [ Politica ] Si comprende (Pubblicato il 07/04/2020 16:35:58 - visite: 65) »

:: [ Storia ] La lezione che ho imparato (Pubblicato il 30/03/2020 16:07:30 - visite: 94) »

:: [ Società ] Niente sarà come prima . (Pubblicato il 25/03/2020 15:46:02 - visite: 98) »

:: [ Politica ] A chi vuole ripartire. (Pubblicato il 19/03/2020 15:12:26 - visite: 106) »

:: [ Storia ] “Vivà” Vittoria Nenni (Pubblicato il 17/02/2020 20:46:37 - visite: 160) »