Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 131 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Oct 27 16:57:06 UTC+0100 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Al Cinema con Cineuropa News 2

Argomento: Cinema

di Giorgio Mancinelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 14/07/2020 16:57:03

VENEZIA 2020
Programma ridotto ma le sezioni principali confermate alla Mostra di Venezia
Articolo di Camillo De Marco / Cineuropa News

07/07/2020 - Il festival rinuncia alla sezione Sconfini, ma conferma le sezioni competitive Venezia 77 e Orizzonti, Fuori Concorso e Biennale College Cinema. Il concorso di RV sarà online.

“Il primo festival internazionale dopo la forzata interruzione imposta dalla pandemia assume il significato di un’auspicata celebrazione della ripartenza, e di messaggio di concreto ottimismo per l’intero mondo del cinema duramente colpito dalla crisi”. Questo il commento del direttore artistico della Mostra del Cinema di Venezia, Alberto Barbera, dopo l’annuncio oggi di alcune novità dettate dall’emergenza Covid-19.

Per la prossima edizione della Mostra del Cinema, in programma dal 2 al 12 settembre il numero complessivo dei film della selezione ufficiale sarà leggermente ridotto. Il programma prevede infatti la conferma delle sezioni competitive Venezia 77 e Orizzonti, che si terranno secondo le modalità e le dimensioni consuete, allo stesso modo della sezione Fuori Concorso, come pure Biennale College Cinema. Le proiezioni si terranno nelle sale tradizionalmente allestite al Lido, con l’adozione di tutte le misure di sicurezza sanitaria stabilite dalle autorità competenti alla data dell’evento. Il concorso Venezia Virtual Reality invece, anziché sull’isola del Lazzaretto Vecchio, sarà interamente fruibile online, grazie a una piattaforma innovativa a esso dedicata, accessibile a tutti gli accreditati, in collaborazione con VRChat e HTC Vive Pro.
Per quanto riguarda la sezione Venezia Classici, sarà ospitata all’interno del programma del festival Il Cinema Ritrovato, promosso dalla Cineteca di Bologna, che si svolgerà dal 25 al 31 agosto nella città emiliana. Questa collaborazione tra i due festival offre una soluzione senza precedenti a una situazione straordinaria. La selezione di Classici restaurati, arricchita di ulteriori titoli, verrà poi replicata a Venezia nei mesi successivi.

La 77. Mostra del Cinema rinuncia invece per quest’anno a organizzare la sezione Sconfini, allo scopo di garantire il maggior numero di posti disponibili alle repliche dei film delle sezioni principali testé confermate.
Si segnala infine che saranno disponibili anche due arene all’aperto, una ai Giardini della Biennale e una al pattinodromo del Lido. La maggior parte dei film del programma ufficiale sarà inoltre replicata ai Cinema Rossini di Venezia e al Centro Culturale Candiani di Mestre, nell’ambito del programma Esterno Notte organizzato dal Circuito Cinema del Comune di Venezia.

“La Selezione Ufficiale di Venezia 77”, ha aggiunto Barbera, con i suoi 50-55 film provenienti da tutto il mondo, offrirà la consueta panoramica di quanto di meglio l’industria cinematografica ha prodotto negli ultimi mesi, grazie alla risposta straordinaria che registi e produttori hanno saputo dare, pur nelle difficili condizioni di lavoro di questi ultimi mesi. Una nutrita presenza di autori e attori accompagnerà i film al Lido, mentre collegamenti via internet consentiranno la realizzazione di conferenze stampa per tutti coloro che non potranno partecipare di persona, a seguito delle restrizioni di viaggio tuttora attive”.

Per quanto riguarda il Venice Production Bridge, la 5a edizione (3 - 11 settembre) si terrà sia in presenza al Lido con le strutture abituali al terzo piano dell’Hotel Excelsior, sia online con progetti specifici. Incontri one-to-one saranno organizzati anche online, permettendo che alcuni progetti in presenza siano seguiti anche da quegli accreditati che non potranno raggiungere Venezia.
E’ confermata l’organizzazione in presenza del Venice Gap Financing Market (VGFM, lungometraggi) e del Book Adaptation Rights Market, che offriranno anche molte possibilità di partecipare da remoto (VGFM per tutti i progetti di Realtà Virtuale, Final Cut in Venice, le proiezioni del Mercato e l’European Film Forum). Convegni ed eventi si terranno fisicamente all’Hotel Excelsior e saranno per la prima volta visibili in streaming sul sito web del Venice Production Bridge, sul quale potrà essere trovato ogni altro dettaglio sul programma.

Il programma completo, con maggiori dettagli sulla Mostra, sarà svelato in occasione della conferenza stampa del 28 luglio.

The Book of Vision film d'apertura della Settimana della Critica di Venezia
di Camillo De Marco.

06/07/2020 - L'opera visionaria di Carlo S. Hintermann con la produzione esecutiva di Terrence Malick aprirà la 35° edizione della sezione parallela della Mostra di Venezia
The Book of Vision di Carlo S. Hintermann.
Sarà The Book of Vision di Carlo S. Hintermann il film d'apertura 35° edizione della Settimana Internazionale della Critica, sezione autonoma e parallela organizzata dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) nell'ambito della 77. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.
L'opera visionaria di Hintermann, al suo primo lungometraggio di fiction dopo alcuni documentari, si avvale della produzione esecutiva del maestro statunitense Terrence Malick e racconta "la storia di un viaggio affascinante attraverso il passato e il presente, la vita e la morte, il dolore più profondo e l’amore incondizionato", come si legge nel comunicato della produzione. The Book of Vision è interpretato da un cast internazionale: Charles Dance (Game of Thrones) Lotte Verbeek (Blacklist, Outlander, I Borgia), Sverrir Gudnason (Borg/McEnroe) Isolda Dychauk (I Borgia, Faust) e Filippo Nigro (La Dea Fortuna). Direttore della fotografia è Jörg Widmer, collaboratore di Malick in cinque film, incluso il più recente, A Hidden Life.
Il film, una produzione Citrullo International, è co-prodotto da Entre Chien et Loup (Belgio) e Luminous Arts Productions (UK) con Rai Cinema e il sostegno della Direzione Generale Cinema e la Provincia di Trento.

FESTIVAL / PREMI Italia
Il Taormina FilmFest torna con 11 produzioni indipendenti europee
di Camillo De Marco.

10/07/2020 - Dall’11 al 19 luglio il festival in edizione fisica e virtuale offre 14 opere prime o seconde nel Concorso principale, dodici documentarie e l’omaggio di Giuseppe Tornatore a Ennio Morricone.
Quattordici opere prime o seconde nel Concorso principale, dodici documentari, undici produzioni indipendenti europee e 4 eventi speciali. Riparte da una Selezione Ufficiale di oltre 40 anteprime il 66° Taormina FilmFest, diretto da Leo Gullotta e Francesco Calogero, che dall’11 al 19 luglio torna in sala e debutta in streaming. Il Palazzo dei Congressi di Taormina ospiterà giornalmente la duplice proiezione alle 19 e alle 21.30 del Concorso internazionale, dedicato agli esordi, mentre il palinsesto online su MYmovies.it offrirà un’ancora più ricca programmazione, disponibile per 24 ore, con una striscia quotidiana di approfondimento, documenti video, immagini di archivio, interventi di ospiti.

La selezione rispetta pienamente nelle tre sezioni competitive la parità di genere tra i registi delle opere scelte – il 50% esatto degli autori è costituito da donne – e propone gli europei Oskar & Lilli - Where No One Knows Us [+] di Arash T. Riahi (Austria); Jiyan di Süheyla Schwenk (Germania), premiato dalla Giuria Ecumenica al Max Ophüls Prize Festival 2020 e dal pubblico allo Entrevues Belfort Film Festival; Mater di Jure Pavlović (Croazia/Serbia/Francia/Bosnia ed Erzegovina), premiato al Festival di Belgrado a marzo scorso; Charter di Amanda Kernell (Svezia), selezionato a Sundance 2020; Uncle di Frelle Petersen (Danimarca); A Thief's Daughter di Belén Funes (Spagna), in concorso a San Sebastián 2019 dove la protagonista Greta Fernández è stata premiata; Perfumes di Grégory Magne (Francia) e Il Re Muore di Laura Angiulli (Italia). Quest’ultimo, dall'opera teatrale "Riccardo II" di William Shakespeare ha conquistato il London Independent Film Awards 2019 per la Miglior Regista Donna.

A questi titoli si aggiungono Our Own di Jeanne Leblanc (Canada), Critical Thinking di John Leguizamo (USA), The Lunchroom di Ezequiel Radusky (Argentina), The Cloud In Her Room di Xinyuan Zheng Lu (Cina/Hong Kong), The Alien di Nader Saeivar (Iran), Heart And Bones di Ben Lawrence (Australia).
Tra le opere fuori Concorso, nello spazio denominato “Filmmaker in Sicilia”, le proiezioni speciali di Io lo so chi siete di Alessandro Colizzi, docufilm dedicato alla vittima di mafia Antonino Agostino; La storia vergognosa di Nella Condorelli, sulla grande emigrazione italiana nelle Americhe del primo Novecento; e infine il film di chiusura del festival La regola d’oro, opera seconda di Alessandro Lunardelli, in buona parte girata a Taormina, con Simone Liberati, Edoardo Pesce, Barbora Bobulova, Hadas Yaron.

Il Teatro Antico, nuovamente fruibile, ospiterà il 18 luglio l’anteprima mondiale di Devotion, diretto da Giuseppe Tornatore, con le musiche inedite di Ennio Morricone e prodotto da Dolce&Gabbana. Tra gli ospiti della cerimonia di chiusura Emmanuelle Seigner, il Premio Oscar Vittorio Storaro, che ritirerà il Cariddi d’Oro alla Carriera, Willem Dafoe e Nikolaj Coster-Waldau, che riceveranno il tradizionale Taormina Arte Award.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giorgio Mancinelli, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Cinema ] Il cinema internazionale riparte da Venezia (Pubblicato il 02/09/2020 04:22:33 - visite: 111) »

:: [ Musica ] Val Bonetti - Nuovo disco. (Pubblicato il 20/08/2020 16:25:28 - visite: 92) »

:: [ Poesia ] “Soffio di parole” … una silloge poetica di Giuseppe Greco (Pubblicato il 02/08/2020 08:48:07 - visite: 102) »

:: [ Cinema ] Al Cinema ... Suggerimenti e Novità (Pubblicato il 23/06/2020 03:58:46 - visite: 182) »

:: [ Cinema ] Si torna al Cinema con Cineuropa News (Pubblicato il 16/06/2020 12:02:27 - visite: 137) »

:: [ Cinema ] Giovanni Pompili - best producer on the move (Pubblicato il 13/05/2020 08:19:05 - visite: 170) »

:: [ Società ] Bla, bla, bla … ’tarocchi e taroccati’ (Pubblicato il 26/04/2020 10:28:03 - visite: 167) »

:: [ Cinema ] Al Cinema con Cineuropa News (Pubblicato il 08/04/2020 07:01:37 - visite: 166) »

:: [ Cinema ] Cineuropa News - Al Cinema x il Cinema (Pubblicato il 08/04/2020 06:40:53 - visite: 145) »

:: [ Musica ] Itaca 4et - a Progressive Album Project (Pubblicato il 25/03/2020 17:05:02 - visite: 154) »