:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 283 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Sep 17 12:51:18 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La bellezza è una panza villosa.

Argomento: Letteratura

di AvvocatoD’Aiuto
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 01/07/2021 11:42:45

Di Pasquale D'Aiuto, Avvocato, primo luglio ventiventuno (anche su sparappecoglie.it) A Matera, in questi giorni, si tiene il G20 dei Ministri degli Esteri. Matera, la straordinaria città lucana, aka la Città dei Sassi, è Patrimonio Mondiale UNESCO e Capitale Europea della Cultura 2019. Il G20 è “il foro internazionale che riunisce le principali economie del mondo … più dell’80% del PIL mondiale, il 75% del commercio globale e il 60% della popolazione del pianeta” (tratto dal sito web ufficiale). La proprietà privata è “il diritto di un soggetto a godere e disporre in modo pieno ed esclusivo di un bene” (art. 832 c.c.). La casa. La libertà è, invece, l’esistenza stessa: “Io sono quando scelgo e, se non sono, non scelgo” (Karl Jaspers, tedesco, 1883–1969). La bellezza è, invece, una panza villosa. Quella del professore materano che si è affacciato al proprio balcone in faccia al G20. Ora so anche questo. Sì, la bellezza è Magritte, è Mozart, è i miei figli che suonano il piano, è il gol del secolo di Diego – ma pure quello con la mano – è l’amore, è Gaudì ma oggi è una imponente, umanissima, lattea panza villosa. Perché questa è un’opera d’arte, è un’installazione, è qualcosa che mirabilmente riunisce libertà, casa, Matera e pure G20. Provateci voi, a farlo! In un’epoca di malinteso senso d’opportunità, di piccineria del pensiero, di timore patologico del politicamente scorretto, di sigle lunghissime per descrivere un solo, basilare concetto, di socialità pezzotta e drogata, si affaccia al proprio balcone, con imponenza fiera di chi può farlo, in nome di quel barlume di autodeterminazione che ci è rimasto, un uomo, a torso nudo, bianco, setoloso, panciuto. Bellissimo. E non lo fa mica di notte dopo una bevuta?! No: lo fa davanti agli incravattati più potenti del mondo. E diviene icona! Casa è il ritiro, il luogo dell’anima, è la stanza, il caminetto, lo stendibiancheria ma è anche la proiezione di me nella piazza sottostante, nel bar che frequento, nell’aria che respiro, nelle abitudini che coinvolgono lo sguardo di tutti e che tutti lasciano allo sguardo altrui. Casa è la naturalissima libertà di vedere cosa succede di sotto senza adeguarmi a nessun codice virtuale di condotta, è dire “Siete voi che siete venuti da me: io vi accolgo come mi pare e vi accolgo se voglio”. Anche se sono persuaso avrebbe offerto volentieri il caffè, a tutti quegli affannati delegati dal mondo intero. E potete giurarci che, dal primo all’ultimo, tutti quei potenti abbiano avvertito un divertito ma autentico rispetto per l’omone villoso e la sua aulica panza, riscoprendo quella scintilla di preziosa libertà di essere e di apparire come si vuole. Non è forse di questo che si sta dibattendo proprio in questi giorni? Non è proprio quel fondamentale nucleo di diritti che si esplica anche nella battaglia di genere? Io non so se l’abbia fatto apposta; non so se quell’eroe abbia davvero voluto esprimere la propria libertà oppure se sentisse soltanto caldo. Quel che so, è che questa è la foto dell’anno.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore AvvocatoD’Aiuto, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

AvvocatoD’Aiuto, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Società ] La Palombelli ha toppato, evviva la Palombelli (Pubblicato il 18/09/2021 18:06:56 - visite: 51) »

:: [ Società ] La storia del pulcino rosso e del pulcino blu. (Pubblicato il 13/09/2021 13:57:37 - visite: 287) »

:: [ Sociologia ] Il (sottovalutatissimo), sollievo delle piccole cose. (Pubblicato il 01/09/2021 15:54:09 - visite: 456) »

:: [ Letteratura ] No, vincere non è la sola cosa che conti. (Pubblicato il 18/06/2021 23:04:16 - visite: 345) »

:: [ Letteratura ] Ma il problema non è solo l’aula Perrilli (Pubblicato il 06/06/2021 12:04:21 - visite: 381) »

:: [ Letteratura ] A G. Che vive nei nostri cuori e nel suo altroquando (Pubblicato il 02/06/2021 19:23:12 - visite: 387) »

:: [ Società ] C’è una scuola che insegna a non dire grazie. (Pubblicato il 01/06/2021 18:01:22 - visite: 68) »

:: [ Società ] Esistono tragedie diverse (Pubblicato il 01/06/2021 17:57:26 - visite: 176) »

:: [ Letteratura ] Non è l’amore, ma l’invidia il sentimento più umano. (Pubblicato il 24/03/2021 14:27:35 - visite: 349) »

:: [ Società ] La sensazionale intuizione dell’arbitro Orsato – (Pubblicato il 07/03/2021 03:20:03 - visite: 333) »