:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
invia la tua opera in concorso (Poesia e Racconto breve)
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 85 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Jan 16 07:49:10 UTC+0100 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Tamerisco V

di Salvatore Solinas
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 05/11/2021 07:57:15

V

 

La scomparsa di Susanna



Il mattino del giorno seguente misi sul tavolo di Susanna un biglietto: “Sei una perfetta cretina” recitava laconicamente. Per tre giorni rimase su quel tavolo, perché Susanna non  si era più fatta viva in ufficio. Al quarto giorno notai che non solo era sparito il biglietto, ma anche il portaritratti, i fiori finti e le penne. Guido mi disse con aria mesta che Susanna si era licenziata. Considerai che per lui fosse meglio così: avrebbe potuto dimenticarla, se mai ne fosse stato capace. 

I giorni che seguirono furono indicibilmente noiosi. Mi mancava la ridondante personalità di Susanna, che riempiva la stanza della sua presenza anche quando non c’era e tuttavia sapevi che i suoi pupazzetti erano lì, che dentro i cassetti c’erano le sue poesie, i rossetti, le mutandine di ricambio. 

Avrei voluto vedere l’effetto di quel biglietto. Sicuramente, eccetto Pietro e me, nessun uomo si era mai sognato di darle della cretina!

Giravano varie voci sulla sua scomparsa: quella che godeva maggior seguito era che fosse tornata a vivere con Pietro, che lo aiutava nella sua attività commerciale, le acque minerali; ma dopo il litigio cui avevo assistito dietro la porta, consideravo questa ipotesi del tutto improbabile. Altra ipotesi, non meno fantasiosa, era che le fosse stato proposto un impiego più remunerato a Imperia, e lei, che era amante del mare, non aveva esitato a trasferirsi. Qualcuno con malevolenza diceva che si prostituiva in casa come le Escort di lusso. Altri, che nutrivano affetto per lei, temevano che fosse malata, un tumore, e avesse deciso di rompere i contatti con tutti e rifiutasse le cure. Io trovavo queste ipotesi assai poco probabili, ma non sapevo formularne una migliore.

Mi tormentò in quei giorni la sensazione malinconica che un’epoca fosse finita e ne stesse cominciando una nuova. 



 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Solinas, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Solinas, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Tamerisco XV (Pubblicato il 20/01/2022 20:22:53 - visite: 13) »

:: Tamerisco XIV (Pubblicato il 12/01/2022 21:57:36 - visite: 26) »

:: Tamerisco XIII (Pubblicato il 05/01/2022 15:07:34 - visite: 27) »

:: Tamerisco XII (Pubblicato il 01/01/2022 19:07:46 - visite: 34) »

:: Tamerisco XI (Pubblicato il 20/12/2021 14:50:32 - visite: 29) »

:: Tamerisco X (Pubblicato il 17/12/2021 09:27:09 - visite: 60) »

:: Tamerisco IX (Pubblicato il 13/12/2021 07:55:18 - visite: 38) »

:: Tamerisco VIII (Pubblicato il 01/12/2021 07:59:46 - visite: 56) »

:: Tamerisco VII (Pubblicato il 22/11/2021 18:15:31 - visite: 65) »

:: Tamerisco VI (Pubblicato il 08/11/2021 20:01:24 - visite: 54) »