:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Il giardino di Sophia (Roma, 05/12/2022)
🖋 Benedetta Berio intervista a Il ramo e la foglia edizioni
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 183 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Dec 9 20:44:46 UTC+0100 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Sintomi preoccupanti

di Vincent Darlovsky
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 13/07/2022 12:46:21

Gli altri erano tutti, o quasi tutti, già svegli. C'era chi doveva andare a lavoro e chi si accingeva a preparare i bimbi per portarli a scuola, chi avrebbe preso l'aereo e chi avrebbe passato tutta la giornata dentro, alle prese con le faccende di casa.

Qualcun altro, infine, non si sarebbe alzato affatto.

Mario era a letto. Il viaggio in autobus era durato tutta la notte, da Crotone a Roma. Per sette ore era rimasto seduto e appollaiato vicino a uno sconosciuto e il pullman, che era vecchio, aveva scaricato puzza di gasolio bruciato nell'abitacolo.

Maledetta Nafta! Che gli aveva procurato più volte i conati di vomito.

Erano le 6 del mattino ed egli era stravaccato a pancia in giù, con una guancia spiaccicata sul materasso e la testa sotto il cuscino. Era la sua posizione preferita perché gli permetteva di fare pressione sul pene. Si sarebbe eccitato e avrebbe sognato di scopare fino a raggiungere la polluzione.

Alle 7 in punto ebbe un sussulto, si destò dal dormiveglia: si sentì tremare tutto quanto e gli sembrò che il letto si stesse muovendo. Erano i sintomi di una cervicale incipiente? Non ci pensò più di tanto e cercò di addormentarsi.

Dormì fino a mezzogiorno, poi si alzò e preparò da mangiare. Pasta con tonno.

Dopo pranzo andò in bagno, si sciacquò il viso e andò a studiare in biblioteca, nel Dipartimento di Storia della Facoltà di Lettere.

Stava leggendo il capitolo sulla Guerra dei Trent'Anni e avvertì il petto battere forte e veloce contro il banco.

Ecco, se lo aspettava, la tachicardia. La bestia era tornata dopo un po’ di tempo! Si mise più dritto e fece cinque/sei respiri profondi col diaframma per domare le palpitazioni. Subito dopo si alzò, andò in bagno e buttò nel cestino il pacco di Marlboro.

L'ennesima promessa di non fumare più. Per la salute del suo cuore.

Tornò in sala lettura e riprese a studiare. Per poco, perché uscì dalla facoltà prima del solito per andare dal medico curante a farsi l’impegnativa per una visita dal cardiologo. Sulla via del ritorno si fermò a mangiare per cena una pizza al taglio e rincasò. Un saluto furtivo ai compagni di appartamento e andò in bagno, lavò i denti e si rifugiò in camera. Spense la luce, accese la radio, regolò il volume e si mise a letto.

Ascoltava la musica pianissimo, si stava addormentando. Un altro capogiro lo riscosse.

Di nuovo!

Eccheccazzo!

Doveva farsi vistare dal cardiologo, poi un altro specialista -un ortopedico- avrebbe dovuto vederlo, l'esame di Storia Moderna era ormai imminente, e poi bisognava rimettersi a studiare per l'esame di Filosofia Teoretica, e ancora dopo questo secondo esame avrebbe desiderato avere già bello e pronto un rapporto stabile con una ragazza e aveva bisogno di andare dal dentista per la pulitura dei denti, sabato poi avrebbe dovuto fare le pulizie dell'appartamento perché toccava a lui e inoltre era necessario che si addormentasse subito perché l'indomani si sarebbe dovuto svegliare presto per studiare.

Il flusso dei pensieri in dormiveglia venne spezzato dall'irrompere dei coinquilini nella stanza. Ridevano e lo guardavano incuriositi.

C'era stata la terza scossa di terremoto in 12 ore e lui era rimasto refrattario a ogni segnale che provenisse dall’esterno. Un rincoglionito.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Vincent Darlovsky, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Vincent Darlovsky, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Stendino (Pubblicato il 08/12/2022 07:20:52 - visite: 11) »

:: Gaudente (Pubblicato il 05/11/2022 06:20:16 - visite: 65) »

:: Maturi e decadenti (Pubblicato il 09/10/2022 08:03:43 - visite: 63) »

:: Barbie (Notte prima degli esami) (Pubblicato il 05/08/2022 17:20:42 - visite: 177) »

:: Visodangelo (Pubblicato il 09/07/2022 15:49:13 - visite: 174) »

:: Il bimbo, il nonno e l’uccello morto. (Pubblicato il 27/05/2022 21:53:27 - visite: 125) »

:: Vigile (Pubblicato il 11/09/2021 18:42:18 - visite: 449) »

:: L’AstraSeneca e l’ex-moglie (Pubblicato il 12/06/2021 19:28:55 - visite: 517) »

:: La (Manu)Ela II (Pubblicato il 03/06/2021 23:34:02 - visite: 251) »

:: La (Manu)Ela I (Pubblicato il 17/05/2021 14:37:24 - visite: 273) »