:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 62 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Sep 30 12:32:29 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Gita nel bosco

di SilviaDeAngeliss
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 13/08/2022 07:12:04

E’ uno splendido fine settimana di primavera e una coppia di amici, Marco e Irene, decide di trascorrere, la brevità di questi giorni, nel verde di una  bellissima cittadina umbra.

Un luogo ideale, per rilassarsi, e respirare un’aria diversa da quella inquinata e pesante della metropoli.

L’indispensabile, per una piccola vacanza, viene inserito nei trolley dei due ragazzi, eccitatissimi all’idea di vivere questa nuova esperienza.

Il tempo solare e vivibilissimo, sembra fare il loro gioco e, il  luogo, ameno, li accoglie  generosamente fra le verdi fronde dei boschi.

Si perdono, i due coetanei, nei meandri intricati di una fitta macchia, che, nel suo contesto ha l’idea di un vero e proprio labirinto, ma ciò non sembra far perdere l’entusiasmo ai giovani pionieri.

Parlottano tra loro, scherzano e si scambiano battute ironiche, soffermando l’attenzione sulle peculiari caratteristiche della natura, come funghi dalle varie fogge, e qualche minuscolo scoiattolo, che si arrampica, veloce, sul tronco di un albero, per raggiungerne l’apice.

Non si rendono conto, i due adolescenti, che il tempo fugge e la tenebra si sta avvicinando oscura, sui loro passi…

Quasi improvvisamente, i ragazzi, vengono inghiottiti da una sorta di buio, che cercano di sdrammatizzare, camminando velocemente e cantando. Ma la stanchezza inizia a farsi sentire e i giovani decidono di fare una meritata sosta, mangiando  del cibo che avevano portato con loro.

Stanno gustando dei panini ripieni, quando sentono uno strano eco provenire da una improbabile direzione. Non sanno comprendere se sia una voce umana o qualcos’altro di inspiegabile per il loro udito. Acuiscono la loro attenzione per cercare di captare l’entità del suono, che sembra intensificarsi e avvicinarsi a loro.

Avvertono, i nostri amici, delle vibrazioni intense e uno strano vocale, sempre più deciso……sbigottiti, hanno di fronte le loro immagini,  stagionate dallo scorrere del tempo.

Esse si avvicinano a Irene e Marco, rivolgendosi loro, con atteggiamento amorevole.

Fanno delle considerazioni,  sul far della vita, che sarà in grado di sorprenderli con eventi inaspettati, ma dipenderà solo dalla loro intelligenza, e dalle loro scelte, addivenire al giusto spessore,  per trovarsi sempre in linea con l’essenza dell’universo, motore di ogni cosa.

I giovani, paghi di queste importanti osservazioni, si avvicinano alle due sagome di loro stessi, per abbracciarli, ma queste svaniscono nell’etere, come per incanto, lasciando  nell’aria un’essenza profumatissima di tiglio, che li avvolge in tutta la sua intensità

@Silvia De Angelis

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore SilviaDeAngeliss, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

SilviaDeAngeliss, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: La previsione (Pubblicato il 11/09/2022 11:28:49 - visite: 46) »

:: L’ombra del domani (Pubblicato il 22/08/2022 08:14:32 - visite: 63) »

:: La prima dello spettacolo (Pubblicato il 21/08/2022 10:12:09 - visite: 57) »

:: Alla ricerca di Irene (Pubblicato il 08/08/2022 09:13:08 - visite: 97) »

:: Scimmie alla ribalta (Pubblicato il 07/08/2022 09:39:51 - visite: 61) »

:: Osvaldo (Pubblicato il 30/07/2022 06:47:08 - visite: 140) »

:: La fontana (Pubblicato il 22/07/2022 16:14:29 - visite: 63) »

:: Case sicure (Pubblicato il 16/07/2022 06:42:17 - visite: 69) »

:: L’incantesimo (Pubblicato il 14/07/2022 07:36:03 - visite: 59) »

:: Donne (Pubblicato il 13/07/2022 13:29:47 - visite: 120) »