:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 L'età della rovina a Nardò (Lecce) il 28 gennaio 2023
🖋 Memoria o scrittura retrospettiva? a Roma il 29 gennaio 2023
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 87 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jan 24 16:18:00 UTC+0100 2023
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

L’incredibile gioco della vita

di SilviaDeAngeliss
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 21/10/2022 09:17:11

E’ difficile rivolgersi a qualcuno che è lontano coi pensieri.  Infatti gesticola parole rivolte solo  a quel suo sentire ingarbugliato, nelle idee che si mischiano di continuo.

Eppure Mary aveva deciso di farsi coinvolgere, almeno in parte, in quel gioco futile e forse, un po’ infantile, che le proponeva la vita con la frequentazione di Jhon.

Jhon aveva una personalità in parte, contorta, spesso rivolta a vivere la vita intensamente, nel pieno delle sue emozioni, ma al dunque una numerosa  falange di pensieri oscuri , sembravano ottenebrare il suo slancio e la sua  lucidità, vedendolo spesso rinunciatario a intraprendere nuovi imbarchi.

I due giovani iniziano a praticarsi con slancio e come sempre accade, quando una situazione è ai suoi albori,  l’entusiasmo fa da protagonista a ore che, insieme,  sembrano dissolversi con  un’incredibile rapidità, donando  smisurate  magiche colorazioni  a due vite, fino a poco prima, insipide.

Il tempo vola con una velocità supersonica e l’attrazione iniziale dei due spasimanti, prende corpo man mano,  tramutandosi in un sentimento corposo, che in mordenti affinità di pensieri , cattura la loro esistenza.

Momenti  indimenticabili si posano nel segreto di Mary, estasiata dalla passione di Jhon che, inaspettatamente, sa donare  un’emozionalità incredibile, in uno straordinario mix d’intellettualità  e istinto , che la coinvolgono in un sottile gioco dell’anima da cui è quasi impossibile ritrarsi.

Ora  la coppia imbrigliata in quel  frenetico ritmo giornaliero che la assorbe in modo incredibile, lavorativamente, ruba dei tempi sempre più consistenti al proprio amarsi e affinarsi in quell’intento di crescita simbiotica, tipica di chi si rispecchia, con l’anima, nella persona che ha vicino.

Si sveglia una mattina Mary e stranamente, non trova,  come di solito, sul suo telefono cellulare il messaggio di buongiorno di Jhon, ma non si preoccupa  più di tanto e prosegue velocemente a prepararsi prima di recarsi al lavoro.

Al giornale ove collabora, la catturano immediatamente per un importante scoop, su cui c’è da elaborare un articolo mozzafiato, che uscirà in prima pagina e Mary si deve impegnare profondamente per dimostrare, come sempre, la sua abilità professionale.

In un batter d’occhio ,quasi senza che lei se ne accorga, arriva la sera e, stranamente, Jhon non si è fatto ancora sentire. Mary prova ripetutamente a chiamarlo, ma il telefono cellulare del giovane  risulta sempre irraggiungibile.

La ragazza, a questo punto si allarma e decide di recarsi all’abitazione di Jhon…nervosamente gira le chiavi nella serratura dell’appartamento e sbigottita trova il ragazzo riverso a terra, privo di vita…

Presa dal panico riesce a malapena a formare il numero telefonico della Guardia Medica e osserva incredula quel corpo esanime…..quando improvvisamente  squilla il suo cellulare…è il redattore capo del giornale che le comunica che è stata promossa ad una qualifica superiore per l’ottimo lavoro svolto, nel suo ultimo articolo….

@Silvia De Angelis

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore SilviaDeAngeliss, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

SilviaDeAngeliss, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Nel deserto (Pubblicato il 25/10/2022 23:51:26 - visite: 101) »

:: Quel volo per Pietroburgo (Pubblicato il 18/10/2022 10:14:53 - visite: 123) »

:: Calliope (Pubblicato il 18/10/2022 09:24:53 - visite: 97) »

:: L’ombra del domani (Pubblicato il 16/10/2022 17:23:47 - visite: 130) »

:: La previsione (Pubblicato il 11/09/2022 11:28:49 - visite: 144) »

:: La prima dello spettacolo (Pubblicato il 21/08/2022 10:12:09 - visite: 203) »

:: Gita nel bosco (Pubblicato il 13/08/2022 07:12:04 - visite: 158) »

:: Alla ricerca di Irene (Pubblicato il 08/08/2022 09:13:08 - visite: 144) »

:: Scimmie alla ribalta (Pubblicato il 07/08/2022 09:39:51 - visite: 115) »

:: Osvaldo (Pubblicato il 30/07/2022 06:47:08 - visite: 249) »