Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Pensieri
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1040 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Nov 22 12:36:57 UTC+0100 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Restiamo sempre un po’ adulti

di Stefano Saccinto
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i pensieri dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 08/07/2010 02:32:11

Se tutte le donne che mia moglie afferma mi guardino,
mi guardassero per davvero,
sarei l'uomo più felice del mondo.
- Quella puttana non ti toglie gli occhi di dosso.
- Puttana? Dove?
- Quella, che nervi! Quella lì.
- Già. È proprio una puttana.
Ma a lei non glielo posso dire.
Spero non glielo dica mai nessuno.
Alle donne certe cose non le puoi dire.
Non riescono a capirle.
Certe bionde senza cuore
ondeggiano come languide meduse dalle curve luminose,
bellezza delle stagioni.
Ma è tutta primavera!
- Guarda che vivida rappresentazione della curvatura terrestre – vorrei dire a mia moglie, ma non posso farlo.
E lo fa lei. È incredibile.
- E come sculetta, proprio qui, davanti ai tuoi occhi – continua – Si muove come una puttana.
- Già. Si muove proprio come una puttana.
Poppe tramutano in prue che oscillano cave divenendo scialuppe di salvataggio.
Signorine che a suo parere mi guardate e a mio parere osservo un'unghia nel mangiarla
per distrarmi, ma non mi distraggo,
non potreste andare a vivere un po' più lontano?
Se non è consentito toccarvi, annusarvi e neppure desiderarvi,
non potreste sfilare distanti dagli occhi?
O almeno catturatemi quel leggendario uomo a cui basta una donna sola,
vedrò di occuparmi di eliminare il problema.

8 maggio 2010. Tempo incerto.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Stefano Saccinto, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Stefano Saccinto, nella sezione Pensieri, ha pubblicato anche:

:: Tributo alla mia generazione. (Pubblicato il 14/02/2012 07:41:47 - visite: 1091) »

:: Aforisma della vernice fresca (Pubblicato il 21/07/2010 23:35:38 - visite: 877) »

:: C’è chi finanzia una busta di immondizia. (Pubblicato il 14/07/2010 22:44:39 - visite: 839) »

:: Quando Parmenide sembra tenderti una mano. (Pubblicato il 13/07/2010 00:31:27 - visite: 1020) »

:: Non può partire tutto da uno stupido. (Pubblicato il 12/07/2010 03:35:10 - visite: 876) »

:: La gente è seria. (Pubblicato il 11/07/2010 01:59:24 - visite: 925) »

:: Il Dado. (Pubblicato il 10/07/2010 11:19:39 - visite: 890) »

:: Perdere l’amore. Con l’ispirazione. (Pubblicato il 09/07/2010 01:48:36 - visite: 941) »