Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Pensieri
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 316 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Sep 17 07:57:26 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La fede è incrollabile

di Elio Zago
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i pensieri dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 29/08/2018 11:45:46

Scalfire la fede di un credente è come scalare l’Himalaya a piedi nudi.

Da quando Paolo di Tarso, con un colpo di teatro, ha proclamato ‘Messia’ il predicatore ebreo Gesù, la fandonia, tramite il proselitismo, è divenuta virale ed è creduta ancora oggi.

Gli ebrei aspettavano il Messia da secoli e ancora lo aspettano, ma Paolo, stufo di questa attesa, ebbe un’intuizione geniale e pose le fondamenta del cristianesimo.

Anche se l’Europa ha conosciuto il grande secolo dell’Illuminismo, i fedeli, anziché usare la ragione, hanno preferito credere nella panzana di Paolo.

Dopo tanto tempo, è pura utopia pensare, e sperare, che la maggioranza degli abitanti d’Europa diventi adulta, apra gli occhi e veda quindi la realtà del mondo.

La religione è una droga che dà dipendenza e che i genitori conformisti fanno assumere passivamente ai loro figli, appena nati.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Elio Zago, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Elio Zago, nella sezione Pensieri, ha pubblicato anche:

:: Il battesimo (Pubblicato il 07/09/2019 11:06:52 - visite: 24) »

:: Nascita del cristianesimo (Pubblicato il 18/04/2019 10:14:13 - visite: 175) »

:: Follia (Pubblicato il 15/03/2019 10:53:57 - visite: 104) »

:: Preti pedofili (Pubblicato il 01/03/2019 10:24:33 - visite: 139) »

:: Giordano Bruno (Pubblicato il 17/02/2019 12:26:10 - visite: 138) »

:: Su Gesù (Pubblicato il 06/12/2018 11:39:37 - visite: 277) »

:: Un ’rito’ ridicolo (Pubblicato il 04/07/2018 11:09:32 - visite: 287) »

:: Per vivere nella verità (Pubblicato il 09/06/2018 11:38:35 - visite: 254) »

:: La religione (Pubblicato il 10/05/2018 12:06:16 - visite: 307) »

:: Malattie Rare (Pubblicato il 21/03/2018 11:10:17 - visite: 315) »