:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE CON LE NOSTRE LETTURE CONSIGLIATE
Il vuoto pieno di poesia, articolo di Donato Di Stasi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Una voce

di alberto nicola giulini
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i pensieri dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/03/2021 11:34:48

Nel buio nebbioso calano le saracinesche sugli occhi, ci vogliono tutti servi o meglio automi, ma noi ci ribelliamo, eccòme: sì, ma come? Boh! Intanto le ragnatele sugli occhi invadono a poco a poco tutto lo spazio consentito, nel funereo vespero gli arti malati#i polpastrelli anchilosati...anche il lato comico in fondo è legato più di tutto il resto all'assurdità ovvero alla tragedia dell'esistenza. I superstiti, pure ammorbati, e tutti illusi da una vacua speranza, (come trovarsi in una specie di nuova guerra gotica) - sebbene ai suoi tempi Pasolini scrivesse: "...che non c'è mai disperazione senza un po' di speranza". Poi certo, la fortuna - come spiegava Sorrentino qualche tempo fa - di avere un talento simile ad un proprio universo poetico (o insomma, qualcosa del genere). Ma, come diceva Sciascia, a ciascuno il suo, (ben accetto anche un mondo interiore autonomo-piccino).


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore alberto nicola giulini, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa pu sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di pi vai alla pagina personale dell'autore »]

alberto nicola giulini, nella sezione Pensieri, ha pubblicato anche:

:: nascondermi (Pubblicato il 29/03/2021 12:28:58 - visite: 142) »

:: Cuc (Pubblicato il 23/02/2021 14:02:27 - visite: 84) »

:: Pork Vacc... (Pubblicato il 22/02/2021 13:22:59 - visite: 90) »

:: amicizie (Pubblicato il 02/02/2021 12:00:18 - visite: 110) »

:: Un cazzo ebreo (Pubblicato il 08/01/2021 17:08:12 - visite: 177) »

:: i parpenti (Pubblicato il 05/01/2021 12:16:25 - visite: 124) »

:: Una specie di addio (Pubblicato il 12/11/2020 11:02:22 - visite: 177) »

:: Un ricordo (Pubblicato il 10/11/2020 22:02:24 - visite: 106) »

:: il silenzio (Pubblicato il 05/11/2020 11:26:25 - visite: 148) »

:: nuovo Cline): (Pubblicato il 22/10/2020 13:44:30 - visite: 123) »