:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 827 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Sep 6 06:21:29 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Madre,figli

di GarboFania
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 16/01/2014 04:52:06

Apparve come folgore

fece tremare il suolo

ombra pelosa, pavida, arrogante.

Urlò Gaia, nella ferita mortale

 istintivamente protesse il famelico aborto.

Avido mostro, cieco, parassita

  egli, si nutrì

del pube della Madre

prosciugando ogni fonte nella folle sete di dominio.

 

Tuonò la voce dell’uomo!

 

Ora ha un respiro rachitico che muove

nel Suo Ventre molle e incestuoso, scorre

linfa infetta generatrice di mostri.

 

Costretta  a spruzzare latte dagli artigli,

fattrice, immobile nella gabbia di contenzione.

Tutto è Madre e noi ne portiamo il segno.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore GarboFania, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

GarboFania, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Le tre P-ispirato a Kiki- (Pubblicato il 15/05/2018 20:18:45 - visite: 309) »

:: Sorride e pur trema- (Pubblicato il 27/04/2018 20:49:58 - visite: 404) »

:: -Ipotesi tardiva (Pubblicato il 19/03/2018 19:38:10 - visite: 434) »

:: Turgida in vita (Pubblicato il 25/11/2015 19:19:28 - visite: 672) »

:: Virulenza (Pubblicato il 02/02/2015 18:33:36 - visite: 732) »

:: -Culi- dilatati (Pubblicato il 13/01/2015 13:04:55 - visite: 1155) »

:: Qui sui fianchi (Pubblicato il 15/11/2014 15:31:24 - visite: 699) »

:: -Hai mai provato a domandare al cielo che tutto finisca- (Pubblicato il 01/11/2014 21:18:52 - visite: 857) »

:: Serviti degli occhi (Pubblicato il 12/01/2014 10:47:24 - visite: 989) »

:: Fallo e basta! (Pubblicato il 20/12/2013 05:35:22 - visite: 933) »