Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
10 luglio 2020: 149 anni dalla nascita di Marcel Proust
Leggi l'Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1275 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Jul 8 20:26:08 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Metodo dell’immanenza

di cristina bizzarri
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 12 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 12/09/2014 08:26:43

Metto sul fuoco l'acqua
finché quasi non bolle.
Getto a poco a poco la farina gialla.
Giro col mestolo finché la farina gialla
non assorba tutta l'acqua.
Aggiungo poi un pizzico di sale.
Giro ancora - piano.
Aspetto.

Sei qui,
da una distanza che non colmano i miei occhi.
È mia la mano o tua?
Mi arriva la tua voce.
Rimani.
Ricordi il nostro riso,
il cinema di pomeriggio con i dobus adocchiati
già da una distanza
dietro il vetro della pasticceria
e i film vietati ai minori
(dicevamo che avevo già quattordicianni )
e quegli inverni tuoi feroci e struggenti?
È mia o tua la voce?
Ancora ridi,
sorridi come un'imperatrice e piangi -
di quel tuo pianto ironico e assoluto
che ancora mi spaventa.

E sei,
ma nello stesso tempo un'altra -
quella degli autori americani e del barone di Charlus -
intanto l'eterna sigaretta in bocca -
a girare la polenta.
Sì, anche il mio cucinino è troppo stretto,
e sì, anch'io sognavo di essere la castellana
di un irraggiungibile castello.
Ne sorrido adesso.
Non sono più arrabbiata.
Sei stata molto amata e non te n'eri accorta.
Nench'io.
Stiamo bene qui noi due,
in questo spazio angusto
da dove ti parlo e tu non mi rispondi.
Che tepore, lo senti,
tra gli armadietti rossi e questo fumo
che piano piano sale?
Non so più,
in questo spazio non segnato sulle carte -
sei tu a essertene andata o io ad averti abbandonata?
Rimani.
C'è tanto amore ancora. Qui.





« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 12 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore cristina bizzarri, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

cristina bizzarri, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: La casa delle colombe (Pubblicato il 02/07/2020 20:19:17 - visite: 90) »

:: Il bordo liscio (Pubblicato il 16/05/2020 18:24:05 - visite: 110) »

:: Quello che ci insegna il sole (Pubblicato il 25/04/2020 10:44:38 - visite: 139) »

:: In questo giorno di bambagia (Pubblicato il 12/04/2020 12:41:01 - visite: 152) »

:: Quello che è vero (Pubblicato il 04/04/2020 17:43:04 - visite: 142) »

:: A Roma e al mondo silenzio (Pubblicato il 27/03/2020 20:34:15 - visite: 168) »

:: Questo per oggi (Pubblicato il 25/03/2020 20:13:48 - visite: 192) »

:: Sparsa (Pubblicato il 04/03/2020 09:39:25 - visite: 206) »

:: Quando l’azzurro (Pubblicato il 23/02/2020 23:56:37 - visite: 206) »

:: Veglia (Pubblicato il 24/12/2019 09:41:58 - visite: 222) »