:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE CON LE NOSTRE LETTURE CONSIGLIATE
Il vuoto è pieno di poesia, articolo di Donato Di Stasi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 607 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jul 10 08:59:52 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Laura

di Piero Passaro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »



Questo testo ha una registrazione audio che l'accompagna, per ascoltare clicca su Play:

Clicca qui per visualizzare, di tutti gli autori, tutte le poesie con l'audio »

Pubblicato il 08/03/2015 17:54:13

Laura si alza, beve il suo caffè,

ascolta un po’ di Cure, ha tutti i suoi perché.

Arriva alla stazione e prende il suo treno,

comincia dalla mattina , il suo amore non ha freno.

Amore? Che intendo? Lei pensa sempre “me lo prendo” ,

tutto quel che può, la voglia di vivere, le cose, però…

Laura sai chi sei? Uno spirito sempre in movimento

ma cosa , di tutto questo , è il sentimento ?

Tutta questa emozione, Laura sai qual è la destinazione?

Lei corre, cammina , si muove e si protende ;

vive e bruca, ride e lacrima ma il sorriso la difende.

Giunge , si siede e va per la metro,

legge , ascolta, viaggia, non si volta mai indietro.

Laura passa, è come un tornado emotivo nella vita,

ti fa provare millanta sensazioni prima di scomparire, tracciando una ferita.

Laura con chi sei? Il prossimo, crede tu sia sua :

dice  ti ama, ci crede davvero quando gli dici “fammi tua”.

Povero illuso, una sola vita si ha , e questo  Laura lo sa.

Questo è proprio il criterio che le dà ansia di vivere,

con lei parli fintanto hai voce e fantasie, scrivi poesie ;

con tanti quadri attorno e un magistrale sottofondo :

stare accanto a lei non t’importa se è un modo triste e tondo.

Voglio stare con te Laura, alle prime ore del giorno,

a viverti odorarti ed amarti, il resto della vita è contorno.

Laura torna a casa dalla stazione con la sua bici,

si spoglia e si fa un bagno, rammenta quel che dici.

Fra i suoi innumerevoli , progetta altri viaggi,

prende l’aereo e riempie la sua tavolozza con colori nuovi e saggi.

Se  nella spedizione sei con lei di ciò che è nuovo nulla ricorderai ,

“insieme a Laura sono stato” soltanto il pensiero amerai.

Quel che sarà del tuo discernimento, come vivrai,

non influisce , poiché il ricordo del suo sorriso avrai.

Perché con Laura è così : se le sei vicino

è viver un’altra vita, tornare bambino.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Piero Passaro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Piero Passaro, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Cos’è la nostra storia (Pubblicato il 24/04/2015 13:56:45 - visite: 551) »

:: Una furiosa distrazione (Pubblicato il 25/03/2015 21:50:48 - visite: 500) »

:: Poesia YF (Pubblicato il 08/03/2015 17:53:34 - visite: 583) »

:: Il terzo binario (Pubblicato il 08/03/2015 15:49:46 - visite: 501) »

:: Baigneuse (Pubblicato il 08/03/2015 15:48:57 - visite: 470) »

:: Ipertensione (Pubblicato il 08/03/2015 15:48:14 - visite: 582) »

:: Assoldato (Pubblicato il 08/03/2015 15:47:39 - visite: 407) »

:: Notte (Pubblicato il 08/03/2015 15:46:44 - visite: 555) »

:: Il labirinto bianco – (Centro storico di Gallipoli) (Pubblicato il 08/03/2015 15:46:06 - visite: 477) »

:: Ti ho vista madre (Pubblicato il 08/03/2015 15:45:06 - visite: 468) »