:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: intervista a Davide Savorelli
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 603 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon May 10 18:30:18 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Escatologia di provincia

di Antonio Vittorio Guarino
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 29/09/2016 19:46:54

Escatologia di provincia


Lento, resti all’ombra dei tuoi passi;
seguirti è come attraversare il deserto:
ci si strema nel pellegrinaggio e si finisce
per avere sete.
Dunque ordini del vino al bar dei rumeni,
e sai che non dovresti bere, e so che dovrei
ricordartelo in un qualche modo, ma il cielo
si nasconde e le macchine si accavallano e
i palazzi hanno uno sguardo così triste che
sembrano delle navi...
“Domani te ne andrai?” chiedo.
Impercettibile annuisci, poi alzi gli occhi
e mi parli della notte trascorsa a cercare
di non perdere la testa, a trattenerti, a resistere
alla grottesca messa in scena dei pensieri;
della Bibbia aperta a caso sulla lettera di Paolo
ai Romani, su quel versetto in cui si dice
che tutto concorre al bene per coloro che
Lo amano, e del sollievo che ti ha dato.
E mentre indichi una ragazza bionda che passa,
la bottiglia stessa non versa più alcuna lacrima
per le nostre parole. Vorremmo prenderne un’altra
e vederla piangere ancora, ma i soldi non bastano.
Così, quando stiamo per andare, arriva Paolo
(non l’apostolo) e, miracolo!, ci offre da bere.
Per un attimo siede con noi e chiede se crediamo in Dio,
sottovoce dice che un angelo gli è apparso nella villa
per avvertirlo del cambiamento che avverrà nel mondo.
Poi si alza di scatto, portandosi il segreto dell’apocalisse
a spasso, sottobraccio o nelle mascelle che slittano
stridendo a ritmo costante.
Restiamo in silenzio,e lo vediamo allontanarsi tra gli alberi.
Beviamo ancora alla sua salute.
Se ci fosse del pane, penso, saremmo in tre a questo tavolo...
Le auto illuminano di rosso e di giallo i nostri visi,
le sigarette rilasciano il loro fumo nocivo nell’aria.
Tra il serio e il faceto, con un mezzo sorriso
mi solleciti:
“Credi al diavolo?”
“Certo!” rispondo.
“Io, invece, mi sono sempre chiesto
se a tentarli, quel giorno,
non sia stato Dio stesso”.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Antonio Vittorio Guarino, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Antonio Vittorio Guarino, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Qualcosa che tu non dici (Pubblicato il 01/07/2017 13:57:33 - visite: 638) »

:: Le candele (Pubblicato il 02/10/2016 18:14:19 - visite: 833) »

:: L’invito (Pubblicato il 28/09/2016 01:06:11 - visite: 437) »

:: Ad Anita (Pubblicato il 24/09/2016 20:47:22 - visite: 607) »