:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: le interviste agli autori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 137 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Jun 7 08:42:37 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La presentazione di Gesù al tempio

di Salvatore Solinas
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 26/07/2020 16:27:18

 

 

Mercante del tempio

 

 

Arrivarono al tempio che era sorto il sole

Lui in mano la gabbietta delle tortore

Lei in braccio il bambino addormentato.

Come maturava il giorno

La piazza si animava di passanti,

Di pie donne, sacerdoti

Venditori ambulanti, questuanti, mendicanti.

Tra le alte colonne tenevano scuola i farisei.

Erano andati a offrire

Il primogenito al Signore.

Io conoscevo quella coppia gentile: lui

Era Giuseppe, il falegname

Lei Maria la sua sposa.

Vendetti loro le tortore più grasse

Per ingraziarli al Signore.

Attorno una torma di curiosi

Voleva vedere il bambinello,

Dopo che il profeta Simeone

Aveva rivelato il suo destino:

Sarebbe stato lui il Salvatore,

Dominatore delle genti.

I genitori tacevano pensosi

Meditando in cuor loro

Quella strana inquietante profezia.

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Solinas, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Solinas, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Discorso sul tempo (Pubblicato il 07/06/2021 10:22:29 - visite: 20) »

:: 5° Mistero doloroso (Pubblicato il 04/06/2021 10:12:38 - visite: 25) »

:: 4° mistero doloroso (Pubblicato il 10/05/2021 18:47:59 - visite: 65) »

:: Terzo mistero doloroso (Pubblicato il 03/04/2021 09:24:35 - visite: 57) »

:: Secondo mistero doloroso (Pubblicato il 05/03/2021 17:15:15 - visite: 101) »

:: Primo mistero doloroso (Pubblicato il 05/02/2021 18:47:37 - visite: 86) »

:: Nel tempo stabilito (Pubblicato il 11/01/2021 08:45:16 - visite: 90) »

:: 5° mistero della luce (Pubblicato il 04/01/2021 09:00:54 - visite: 109) »

:: Pandemia (Pubblicato il 29/12/2020 08:04:16 - visite: 106) »

:: 4°mistero della luce (Pubblicato il 04/12/2020 13:52:15 - visite: 115) »