Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Giorno della memoria
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 91 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jan 23 07:19:06 UTC+0100 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La evidenza che non vedi

di Gaudenzio Massi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 08/08/2020 10:12:59

L’evidenza che non vedi 

è di più di quel che  credi

Come l’aria che respiri

che ne hai bisogno nei tuoi giri

Chi te la dona è onnipresente

e non ne sei riconoscente

...e che dire di quel rio

che ti porta il ben di Dio

Fin nei piccoli dettagli

se reciso con dei tagli

e che subito interviene

a fermare l’esterno gene

che altrimenti può infettare

tutto il corpo può allertare

Per difendere chi comanda

nel cervello non c’è branda

Nella cabina di comando

sempre sveglio anche quando

tu nel sogno sei immerso

la coscienza è l’universo

Mentre gonfia in alto mare

l’energia ché nucleare

Di due elementi esplosivi

che del nuoto sono inclusivi

Tu cavalchi queste onde

che del niente son profonde

Sei sul vuoto del sembiante 

mentre hai il pieno nella mente

Anche il pesce trasparente

mentre va contro corrente

Butta l’occhio da curiosante

e del tutto ne è ignorante

Poi intorno gli orizzonti

con la curva fan da ponti

C’è chi si immerge a tarda ora

e chi si sveglia con l’aurora

Mentre qui il sole va a dormire 

in altro luogo va a salire

Proprio strano questo mondo

che da un po’ è già rotondo 

Stiamo vivendo su una sfera

respirando in atmosfera 

Se non ci fosse una pressione

saremmo tutti in sospensione

La fatica che si fa a salire

è la gravità che si fa sentire

Vibra il tutto ...tutto è onda

che ci penetra e circonda

Il cervello sempre in azione

come un radar in ricezione

Che curiosa nell’ambiente

per tenersi tutto in mente

Sono file di memoria

con  l’emozione ne fa storia

Se la scena è gioiosa

dopamina contagiosa

Il violino che in simbiosi

vibra dentro ed è osmosi

Tutto il cosmo è all’ascolto 

del vibrar del corpo sciolto

L’evidenza che non vedi

è di più di quel che credi


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Gaudenzio Massi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Gaudenzio Massi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: In bicicletta redivivo (Pubblicato il 21/11/2020 13:35:26 - visite: 59) »

:: Il Cuore della Storia (Pubblicato il 14/11/2020 15:44:39 - visite: 47) »

:: Goccia vitale (Pubblicato il 25/10/2020 00:32:18 - visite: 72) »

:: Ancora una volta (Pubblicato il 19/10/2020 12:44:37 - visite: 60) »

:: Andante lento (Pubblicato il 10/10/2020 21:32:37 - visite: 70) »

:: È nato è nato (Pubblicato il 07/10/2020 12:56:23 - visite: 74) »

:: Amore profuso (Pubblicato il 05/10/2020 14:25:07 - visite: 68) »

:: Il risveglio dalla quiete (Pubblicato il 25/09/2020 23:44:21 - visite: 75) »

:: Come l’edera sui muri (Pubblicato il 22/09/2020 01:19:21 - visite: 76) »

:: Un roteare di gambe (Pubblicato il 17/09/2020 00:05:29 - visite: 84) »