Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 31 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Oct 16 16:16:55 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Travi di castagno

di Salvatore Armando Santoro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 09/09/2020 23:42:17



Travi di castagno sul mio tetto,
travetti e mezzane un poco smosse
cascan sovente briciole di cotto
le trovo poi al mattino tra i cuscini.

E' la miniera che m'è entrata in casa
si nota nei sassi dei muri di sostegno
emerge ad ogni scavo d'occasione
per far passare un cavo della luce
per ancorare un'anta alla parete.

A Boccheggiano parlano le pietre
da millenni s'è scavata la collina
ed ora sono sparse in ogni dove
ammucchiate ai margini dei boschi,
negli angoli ed ai bordi dei poderi,
lungo il Merse ed il torrente Farma
che scava le vene di schisto rilucente,
tra le brecce vermiglie di silicio.

Parlano anche i suoi boschi di castagni
che han dato nutrimento a tanta gente,
raccontano le lotte anche cruente
e quell'orgoglio che morir non vuole
d'una razza che si crede onnipotente.

Quella supremazia si manifesta
nelle dispute tra i borghi del paese,
vien sventolata in tutte le occasioni
nessuno vuole piegar schiena e ginocchi
dura l'alterco a lungo da millenni
l'ira fa lampeggiar pupille ed occhi.

Quando poi ognuno torna verso casa
il borgo piomba triste nel silenzio,
i vecchi se ne vanno giù in pianura,
i giovani si danno all'avventura.

Nei boschi riecheggiano i richiami
in un linguaggio per tutti sconosciuto
sono voci in macedone o albanese
son loro che ripopolano il paese.

Salvatore Armando Santoro

(Donnas 6.4.2016 . 21.11)

 

- Nella foto: il borgo di Boccheggiano nel comune di Montieri.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Armando Santoro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Armando Santoro, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Come un’onda di mare (Pubblicato il 27/09/2020 22:43:02 - visite: 24) »

:: Pasqua di Resurrezione (Pubblicato il 14/09/2020 23:11:00 - visite: 30) »

:: Nuda (Pubblicato il 13/09/2020 23:04:09 - visite: 36) »

:: Autunno 2020 (Pubblicato il 13/09/2020 22:04:33 - visite: 35) »

:: Squaldrine (Pubblicato il 13/09/2020 21:52:28 - visite: 36) »

:: Insipido pane (Pubblicato il 13/09/2020 21:40:25 - visite: 27) »

:: Siesta (Pubblicato il 09/09/2020 23:23:17 - visite: 45) »

:: Occasi (Pubblicato il 09/09/2020 01:09:30 - visite: 34) »

:: Le puttane (Pubblicato il 08/09/2020 23:48:09 - visite: 71) »

:: Rosa fresca aulentissima (Pubblicato il 04/09/2020 04:35:22 - visite: 46) »