Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 42 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Oct 18 03:30:31 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La vita

di Rosetta Sacchi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/09/2020 19:38:38

E poi si lascia il giorno fuori l’uscio

accelerando il passo dove il cielo

allenta la bisaccia seminando

diamanti a destra e a manca, luce a iosa


Si danza sopra l’acqua e tra le fiamme

si accendono promesse che resistono

il fuoco d’un cerino eppur si avanza

con forza e con coraggio

 

Si crescono speranze si combatte

per dare al mondo quasi un bell’aspetto

un corpo più compatto un’armonia

ch’è sintesi d’amore ed è rispetto

 

Si sogna ma quando mente e corpo

cadono molli in grinze e scoramenti

col peso d’una piuma come un trave

si approda ad un’amara cognizione

 

d’aver perduto tempo assai prezioso

sottratto ai propri cari e a se stessi,

quegli esseri sì avvezzi a stare zitti

nel  sopportar la croce con fierezza.

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Rosetta Sacchi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Rosetta Sacchi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Vorrei che il dolore fosse pioggia (Pubblicato il 20/10/2020 16:04:10 - visite: 17) »

:: Tormento (Pubblicato il 19/10/2020 16:51:48 - visite: 20) »

:: Non ti parlo se non attraverso gli occhi (Pubblicato il 17/10/2020 16:35:49 - visite: 22) »

:: Sono solo un uomo (Pubblicato il 16/10/2020 17:23:02 - visite: 20) »

:: Una stagione indefinita (Pubblicato il 15/10/2020 16:55:45 - visite: 29) »

:: Ed ora dobbiamo vivere per tornare liberi (Pubblicato il 14/10/2020 19:00:44 - visite: 28) »

:: Capita sovente (Pubblicato il 13/10/2020 17:56:12 - visite: 21) »

:: L’amore è un orbo che non può vedere (Pubblicato il 11/10/2020 17:50:54 - visite: 38) »

:: Mischiando le parole (Pubblicato il 10/10/2020 17:16:58 - visite: 28) »

:: Visioni (Pubblicato il 09/10/2020 18:52:17 - visite: 29) »