Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 86 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Jan 25 23:51:44 UTC+0100 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Poesie da ’Fiori estinti’

di Mattia Tarantino
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/11/2020 01:01:04

Autunno

 

È da un po’ che le foglie sono incerte,
che il cielo non sprofonda
nelle loro vene scure, dove il sangue
aggrovigliato gira e cade.

Stamattina un passero di ronda
annunciava la catastrofe cantando.

 

*

La stanza

 

Si ammala la parola, le mie
vertebre si curvano in silenzio.
Non piove che acqua sporca,
e questa stanza è troppo bianca:


morirò nel singhiozzo delle allodole.

 

*

 

Vigilia d’inverno

 

Ho offerto i miei voti all’inverno,
alla rosa sbaragliata da una neve
che non cade, non vacilla, ma soltanto
che attendiamo e ci rinnega.

 

Da domani i bambini torneranno
a inventare nuove storie e nuovi fiori.

 

*

 

Un salmo usurato

 

Comando che il tuo cuore tossisca
timido, tra le mani degli angeli.
Poiché non fui che un salmo usurato;
il profeta dei morti e il fanciullo
che invoca perdono dai fiori,

 

chiedo in questa veglia la parola
che ci salvi dall’inverno e faccia casa.


*

 

Vorrei guardare il cielo


Vorrei guardare il cielo, ma le stelle
mi aprono il sangue e disturbano
i versi in bocca ai morti:

stanotte mia madre non partecipa
al pane che si spezza, non consente
né risate né preghiere, capovolge
tutti i nomi e li scavalca;

stanotte mio padre non ricorda
quante volte ha indovinato, quante volte
la parola gli ha mozzato la parola.

Stanotte prendo l’ago e cucio
i miei occhi agli occhi di mia madre, prendo
un piccolo coltello e svuoto
le mie ossa nelle ossa di mio padre.

Vorrei guardare il cielo, ma le stelle
le ho tra i denti e fanno male.

 

*

da Fiori estinti (Terra d'ulivi, 2019)

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Mattia Tarantino, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Mattia Tarantino, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Luce (Pubblicato il 29/06/2018 15:07:33 - visite: 540) »

:: Il dolore della pietra (Pubblicato il 31/05/2018 11:12:21 - visite: 558) »

:: Dell’acqua e della bocca (Pubblicato il 05/04/2018 16:55:33 - visite: 697) »

:: La pietra sul sangue (Pubblicato il 20/03/2018 17:27:14 - visite: 546) »

:: Ginnasio (I-II-III-IV-V) (Pubblicato il 17/02/2018 19:23:21 - visite: 708) »

:: Tra la polvere e la genesi (Pubblicato il 17/12/2017 10:26:32 - visite: 641) »

:: All’orfano (Pubblicato il 24/10/2017 15:37:21 - visite: 901) »

:: La terra del verme (Pubblicato il 19/08/2017 10:19:21 - visite: 758) »

:: Grande canto della Redenzione (Pubblicato il 25/07/2017 16:15:18 - visite: 765) »

:: Il fiore stremato (Pubblicato il 04/07/2017 13:01:11 - visite: 898) »