:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 194 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Sep 20 11:12:56 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Il complice

di Fabrizio Giulietti
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 7 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 19/07/2021 20:18:19

Non riusciva a ricordare dove si trovava

appena li incontrò chiedendo di iniziare

sapeva che in silenzio facevano il suo nome

e, come sempre, ci teneva all’ultima parola

certo, la ragione la capiva ma che importava

se anche lei glielo avvolgeva mentre gli altri

lo aspettavano fingendo per il merito

che mica ci pensava al tempo che mancava

se qualcuno lo vedeva trascinarsi senza peso

loro, comunque, parlavano del solito

e dopo averlo ammesso lo avvertirono a più voci:

senza la sua adesione non lo avrebbero seguito

non era per rivalsa ma per assuefazione

anche perché non li aveva mai visti così soli

soprattutto quando scelse di affrontarli

rivelando del contagio e del tasso di astinenza

ormai era convinto: non era possibile continuare

avrebbe accettato la sua parte e poi sarebbe andato

come quando minacciò di abbandonarli

mentre loro discutevano dei sospetti accumulati

o come quando lo coinvolsero nonostante i suoi timori

per la vera identità, l’arte indecisa, lo stile indifeso

va bene, lui non afferrava la carne di nessuno

e non aveva mai cercato un motivo per non farlo

che poi era un po’ come azzardare e guardare

ai suoi legami come a un’unica intuizione

ora lo sapeva, e a restare era solo una vecchia cicatrice

un’impronta ormai sbiadita a difesa della pelle.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 7 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Fabrizio Giulietti, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Fabrizio Giulietti, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Recessi (Pubblicato il 23/08/2021 16:23:05 - visite: 151) »

:: De lui (Pubblicato il 30/06/2021 16:01:33 - visite: 173) »

:: Varco (Pubblicato il 15/05/2021 12:38:17 - visite: 209) »

:: Rotta (Pubblicato il 31/12/2020 18:08:00 - visite: 202) »

:: In te (Pubblicato il 24/09/2020 18:54:21 - visite: 219) »

:: Covid (Pubblicato il 27/08/2020 20:25:32 - visite: 260) »

:: Ztl (Pubblicato il 22/07/2020 17:38:22 - visite: 268) »

:: Verdetti (Pubblicato il 20/05/2020 11:58:50 - visite: 298) »

:: Si fermava appena (Pubblicato il 27/04/2020 16:50:43 - visite: 294) »

:: Tronchi (Pubblicato il 24/03/2020 13:05:30 - visite: 380) »