:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 170 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Oct 19 00:29:16 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Tra cuore e anima

di Vincenzo Corsaro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 12/08/2021 19:03:43

"Non ti ho mai vista,

ma so che sei qui da qualche parte,

come faccio a diventare come te?

ad esser libero da questo corpo?"

 

"Anch'io sono legata a questo corpo"

"Si, ma tu sei legata solo con un filo,

come un aquilone che può volare libero dove vuole,

anima fra le anime nelle correnti dell'infinito,

dove la meraviglia non lo è più,

dove l'inconoscibile non ha segreti,

dove puoi guardare gli Dei

e sedere con loro,

mentre io sono prigioniero di questo corpo

subendo le sue emozioni e le sue lacrime,

fauci che ingoiano l'esistenza,

mentre gioia e serenità sono fuggite

come un tumultuoso torrente verso l'abbraccio del mare dell'oblio.

 

Non ho più la forza e la voglia di lottare

e alla fine, comunque, non resterà più niente

e tutto si dissolverà".

"Oh, nulla sarà perso,

ogni dolore e gioia incisi nel tuo cuore

li porterò con me nel regno degli Dei".

 

"So che non puoi portarmi con te,

allora ti prego,

prenditi adesso il mio dolore e portalo via da qui,

in modo che finalmente possa guardare la vita che mi resta,

con gli occhi della serenità".


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Vincenzo Corsaro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Vincenzo Corsaro, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Ciao papà (Pubblicato il 21/10/2021 14:01:52 - visite: 16) »

:: Il nero dell’anima (Pubblicato il 19/10/2021 18:52:55 - visite: 42) »

:: Emozioni di luce (Pubblicato il 17/10/2021 19:52:45 - visite: 51) »

:: Le stagioni dell’amore (Pubblicato il 11/10/2021 10:48:43 - visite: 58) »

:: Scriverò di te (Pubblicato il 11/10/2021 10:47:28 - visite: 52) »

:: Grazie (Pubblicato il 06/10/2021 23:34:54 - visite: 53) »

:: Una nuova alba (Pubblicato il 04/10/2021 09:44:04 - visite: 63) »

:: Ricordo quando non vivevo (Pubblicato il 30/09/2021 10:50:06 - visite: 72) »

:: Nuove stelle e nuovo sole (Pubblicato il 25/09/2021 12:59:53 - visite: 86) »

:: Momenti (Pubblicato il 21/09/2021 19:40:04 - visite: 66) »