:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 110 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat May 28 10:42:21 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

fumo di una luce

di nicolò luccardi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 20/01/2022 09:25:14

 

 

Rientra il mare qui nella baia

con le sue bave di onde schiumose.

Nel breve petto rumoreggiano gli ostili ricordi

dissonanze di una vita nel suo mutare infelice.

L’età dilata le speranze

fumo di una luce che discende verso la morte.

Il silenzio è il giusto prezzo dei poeti

come l’onda che si smarrisce nella sua natura

in quale verso si macchierebbe l’anima nel mostrare il suo volto.

Accanto al mio candore l’incenso mitiga l’oblio degli errori

generoso è il tempo e tutto il suo volere

che niente rimosse né solitudine né malinconia.

L’amore nel suo rifiuto funebre

esce di casa nel suo manto nero

in una notte fredda di gennaio

la morte ha tante mani e selvagge terre per l’attimo gradito.

In un cipresso il suo legno è cima d’albero

anima ceduta al vento per nuove rotte

in mezzo ai flutti chiome di cielo e un dio oscuro

nelle ceneri disperse la gioventù non ha mai un nome


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore nicolò luccardi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

nicolò luccardi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: infinito silenzio (Pubblicato il 27/05/2022 13:01:51 - visite: 12) »

:: il passato (Pubblicato il 20/05/2022 23:52:02 - visite: 28) »

:: nel buio (Pubblicato il 17/05/2022 05:36:42 - visite: 17) »

:: nel silenzio delle stelle (Pubblicato il 15/05/2022 07:12:40 - visite: 17) »

:: sulle strade della vita (Pubblicato il 11/05/2022 16:55:42 - visite: 19) »

:: tu donna e madre (Pubblicato il 08/05/2022 17:02:29 - visite: 35) »

:: un solo respiro ( a mia madre) (Pubblicato il 08/05/2022 00:08:51 - visite: 28) »

:: innamorata solitudine (Pubblicato il 06/05/2022 16:30:32 - visite: 27) »

:: nei sentieri della poesia (Pubblicato il 04/05/2022 20:47:00 - visite: 39) »

:: apparire (Pubblicato il 02/05/2022 21:16:47 - visite: 27) »