:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 108 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Jul 4 15:06:12 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Nulla marcisce

di Salvatore Armando Santoro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 16/02/2022 14:59:19

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Niente marcisce ma tutto cambia forma

quello che resta è solo estrema traccia

di quello ch’era un semplice virgulto

di un seme che aveva messo le radici

e succhiava nel terreno il nutrimento

per resistere fuori al freddo e al vento.

 

Quel semplice virgulto rami ha messo

tronco robusto col tempo è diventato

voli di uccelli e nidi ha in se ospitato

dalle intemperie i piccoli protetto

rifugio è stato con foglie come tetto.

 

E poi il tempo passa, passa il tempo,

l’usura scioglie i rami, logora le foglie,

e perde forza anche la radice,

più non succhia la linfa dalla terra

perde vigore il tronco, indebolisce,

e dopo lentamente deperisce.

 

Legna per chi la coglie poi fornisce

in fuoco ardente si trasforma

calore in casa allor distribuisce,

cenere bianca nel camino rende

sparsa nel campo al sole poi risplende

la pioggia la trasformerà in concime

di verde colorerà poi piani e cime.

 

 

E il tronco ancor non muore:

si colora di muschi e di licheni,

ospiterà formiche o calabroni,

sede sarà di splendidi porcini

vita regalerà a chi l’apprezza

a chi seduto a terra alla sua sponda

nuove passioni nel suo petto imprime

che un poeta trasformerà in versi e rime.

 

Salvatore Armando Santoro

(Boccheggiano 15.02.2022 – 23:12)

 

La foto è di Carnelo Salvaggio ed è tratta dalla pagina FB “Anima di Vento I am in the wind”.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Armando Santoro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Armando Santoro, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Poeti (Pubblicato il 30/06/2022 12:08:52 - visite: 27) »

:: Frenesie (Pubblicato il 26/06/2022 16:16:50 - visite: 29) »

:: Ragazza in motoretta (Pubblicato il 24/06/2022 01:05:02 - visite: 34) »

:: La rondinella (Pubblicato il 17/06/2022 21:31:32 - visite: 27) »

:: Le vie del destino (Pubblicato il 15/06/2022 21:50:59 - visite: 51) »

:: La lingua batte dove il dente duole (Pubblicato il 15/06/2022 01:54:51 - visite: 31) »

:: Erano i giorni dell’innocenza (Pubblicato il 31/05/2022 21:48:35 - visite: 66) »

:: Nella notte (Pubblicato il 09/05/2022 03:03:02 - visite: 53) »

:: Un bene così grande (Pubblicato il 07/05/2022 20:47:28 - visite: 58) »

:: Sognando la pace (Pubblicato il 07/05/2022 20:42:18 - visite: 79) »