:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 155 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Jun 30 23:14:12 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Mercenarie attitudini

di Salvatore Pizzo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 07/04/2022 23:05:28

 

L' espandersi di spire è nelle linee

di solitudini sul palmo amare, 

nello scuotere di sonagli algidi,

nelle armonie di nenie svaporanti;

 

è in simboli morti inflitti alle membra;

in passanti dileguantisi in armi

tra laghi di fuoco fatuo: perfetti

nell' esser stati ignoti attori muti,

 

come esseri pedestri esondanti  odio

dagli abissi ribollenti nel  ventre.

Restano palazzi orgogliosi e stelle

a miliardi: ne ho catturato vive

 

paginate chimeriche da libri

ora virtuali, ora d' alee cartacee 

d' improntitudini a calcare scena  

con piglio e mercenarie attitudini.  

 

Su stagni  nell'infinito divenir        

son  fronde di salici a fare cieca

l'anima, tuffandosi nello specchio    

crespo di brezza  dal  cupo principio.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Pizzo, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Pizzo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Haiku mora (Pubblicato il 23/06/2022 22:38:04 - visite: 55) »

:: Riverberi a notte (Pubblicato il 14/06/2022 23:51:30 - visite: 138) »

:: Dai sogni trasudano ombre (Pubblicato il 06/06/2022 22:14:42 - visite: 112) »

:: È fola (Pubblicato il 28/05/2022 01:09:28 - visite: 152) »

:: Eneide(transumanze abissali)*** (Pubblicato il 19/05/2022 22:42:14 - visite: 239) »

:: Insistenti (Pubblicato il 12/05/2022 22:56:55 - visite: 165) »

:: Posa ch’è dubbiosa (Pubblicato il 05/05/2022 22:00:55 - visite: 187) »

:: Addenta come I cingoli l’aiuola (Pubblicato il 28/04/2022 22:27:42 - visite: 194) »

:: Frammenti d’altri tempi (Pubblicato il 19/04/2022 23:35:18 - visite: 267) »

:: Pietosa bugia (Pubblicato il 28/03/2022 21:10:33 - visite: 218) »