:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 80 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Jul 6 20:30:10 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

la libertà del funambolo

di Annalisa Scialpi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 24/05/2022 11:36:48

C'è un vuoto dove arretrano

le stelle, stanche di aspettare

e il vuoto di un letto vuoto

di promesse mai mantenute

che spargono un sangue acre

tra i nudi sassi del cuore,

insonni nelle albe livide

di risvegli mancati.

 

E poi c'è un vuoto 

che serra la gola

e tu marcisci nel silenzio,

tra gli spacci di morali

tagliate di borghese buon senso

e campane cigolanti

tra rovine di un mondo

che non ti ha conosciuto mai.

 

E ancora c'è il vuoto annichilito

di torrenti arrestati,

dirottati sull'asse

e quello lasciato dai canti

                     delle sirene

delle affinità temporanee

 

e poi il vuoto della vendetta

contro la gioia,

sempre affittata a caro prezzo

e quello della stanchezza lacerata,

sanguinante di grazie mancate,

di pani ammuffiti

che lasciano vuoti più immensi

delle cattedrali

o dei cimiteri

 

e ancora, il vuoto di un taglio di vuoti,

che raschia, dentro te, come un coltello,

fino alla polpa,

fino a perderti

per ritrovarti, ora e mai, 

su quella corda sul vuoto

che è la libertà del funambolo,

pieno ormai di tutti i vuoti

che ha incontrato,

celebrato,

e amato.  


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Annalisa Scialpi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Annalisa Scialpi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Una donna (Pubblicato il 04/07/2022 10:38:39 - visite: 26) »

:: Il leone (Pubblicato il 04/07/2022 10:36:05 - visite: 18) »

:: La ferita del giglio (Pubblicato il 09/06/2022 14:39:55 - visite: 66) »

:: Spingendo l’abisso lassù (Pubblicato il 08/06/2022 18:11:23 - visite: 71) »

:: Hai lasciato (Pubblicato il 07/06/2022 12:35:59 - visite: 47) »

:: Fiori (Pubblicato il 07/06/2022 10:56:42 - visite: 37) »

:: Compagni di scuola (Pubblicato il 04/06/2022 12:48:31 - visite: 52) »

:: Sere (Pubblicato il 03/06/2022 08:04:21 - visite: 57) »

:: Tiranni (Pubblicato il 03/06/2022 07:55:01 - visite: 43) »

:: Eterna corrida (Pubblicato il 01/06/2022 09:42:03 - visite: 48) »