:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Un ricordo del nostro caro amico e poeta Nicola Romano
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 86 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Sep 27 19:14:19 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Presa di aria

di Gerardo Dani
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 01/06/2022 14:58:34

La figura sfuggente non è apprezzabile

se non è coinvolta da un richiamo. 

E la memoria è tanto greto quanto ponte: 

scorre o si attraversa, secca o crolla. 

Si riserva di apparire quieta mente.

Sempre più spesso adesso anche l’azzurro corre

da capo giro. Trafelato, sbuffa lasciti vaporosi,

semina correnti e pendagli per fonti; nel suo ambito 

le piume coccolano le ascensioni. Le piume 

saliscendi sono temi da svolgere a volo. 

Io copiavo gli aerei e i fogli di quaderno

prendevano la piega in altre direzioni.

L’alito caldo è solo motore del suono. Il vapore 

fa meglio: guarda le nuvole. 

Segui un profilo sfilacciato e in modo 

incomprensibile ridi nervosamente

o ti riga il volto il tumulto degli occhi.

Le figure sfuggono alle prese d’aria

ma la voce ancora cattura.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Gerardo Dani, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Gerardo Dani, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Fuga dal solido (Pubblicato il 30/08/2022 10:18:15 - visite: 57) »

:: Con sunto (Pubblicato il 20/08/2022 23:58:27 - visite: 65) »

:: Il sabato nei paraggi (Pubblicato il 03/08/2022 16:37:03 - visite: 108) »

:: Mostro il battito (Pubblicato il 23/07/2022 10:59:31 - visite: 121) »

:: La solitudine è una congettura del deserto (Pubblicato il 13/07/2022 10:40:02 - visite: 70) »

:: Similitudine a sbafo (Pubblicato il 03/07/2022 15:43:13 - visite: 149) »

:: La secchezza non si schioda (Pubblicato il 22/06/2022 15:56:57 - visite: 142) »

:: Come inizio non c’è male (Pubblicato il 20/06/2022 17:11:45 - visite: 128) »

:: Individuo con torto (Pubblicato il 07/06/2022 13:53:59 - visite: 153) »

:: Tra passi (Pubblicato il 27/05/2022 13:15:24 - visite: 282) »