:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 L'età della rovina a Nardò (Lecce) il 28 gennaio 2023
🖋 Memoria o scrittura retrospettiva? a Roma il 29 gennaio 2023
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 50 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jan 17 00:52:43 UTC+0100 2023
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Tavolozza scomposta

di Salvatore Armando Santoro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 04/11/2022 10:33:20

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Finirono le illusioni, la speranza finì,

duro il risveglio,

guardai ancora una volta gli occhi suoi spenti

quella vaga espressione persa nel buio senza speranza,

la voce sua ascoltai, forse era meglio

che ad altri lidi navigassi a ricercare

un raggio di sole che s’è spento

tra le nubi lucenti,

che via con se portò quel giorno il vento.

 

E a quel giorno rimasi

a quella sua ultima carezza

col morto in casa disteso nella bara

e intorno la musica s’alzava

da una scatola appesa alla parete

che emanava un motivo sempre caro

che arrivava ovattato, da lontano,

un motivo di Adriano Celentano.

 

Inutile domande mi son posto

su quel suo ragionare fanciullesco,

seminando illusioni,

ragionando di amore,

di un figlio che mi stava caro in cuore

che davvero da lei avrei voluto

frutto del vero amor che ventilava

nelle sue fughe notturne organizzate,

ad altri illusi date.

 

Ora è tardi davvero,

il risveglio è arrivato crudele,

ha spento la speranza,

il verde al rosso s’è mischiato sulla tavolozza

un nuovo colore ha composto,

il rosso col giallo il verde ha dato

il bianco col nero si è confuso

solo grigio ha lasciato

e l’azzurro che nel ciel prima vedevo

era una nuvola nera

che ha offuscato i tramonti

che ha lasciato in cuore solo il buio della sera.

 

Salvatore Armando Santoro

(Boccheggiano 4.11.2022 – 9:35)

 

La foto è tratta da Wikipedia


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Armando Santoro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Armando Santoro, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Verità (Pubblicato il 19/01/2023 14:39:10 - visite: 31) »

:: Dal dentista (Pubblicato il 17/01/2023 00:17:53 - visite: 59) »

:: Una bella amicizia (Pubblicato il 17/01/2023 00:11:50 - visite: 20) »

:: Frustrazione (Pubblicato il 13/01/2023 00:32:12 - visite: 23) »

:: Nella tana dei grilli (Pubblicato il 08/01/2023 18:46:28 - visite: 36) »

:: Ali di cera (Pubblicato il 08/01/2023 01:46:47 - visite: 22) »

:: Consuntivi (Pubblicato il 05/01/2023 23:37:10 - visite: 19) »

:: Pescatori (Pubblicato il 31/12/2022 21:50:52 - visite: 25) »

:: Smarrimenti (Pubblicato il 30/12/2022 01:35:09 - visite: 30) »

:: Il buio nell’anima (Pubblicato il 28/12/2022 02:38:17 - visite: 41) »