:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 80 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Feb 28 13:35:09 UTC+0100 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Il sonno di Biancaneve

di Annalisa Scialpi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 15/11/2023 20:12:00

 

Dormi, cara

dormi che le stelle passano,

dormi mentre il vento respira

tra le dita degli alberi guardiani

 

Dormi nel tuo bel mondo intatto,

nella solitudine del tuo segreto,

di quel limpido splendore che scorgesti,

quando il tuo amore fece d'oro le spighe

 

Dormi

sotto le volte delle bufere,

oltre la casa soffocata di fumo

che spezzò i fianchi alle tue stelle azzurre.

 

Dormi,

sulla preghiera scritta sulla conchiglia

in cui nascondesti la tua lacrima di seta

 

Dormi e sogna

il tuo giardino di rose,

il pilastro della scala lucente

che tante volte ti indicò l'uscita

dal tuo labirinto di spine.

 

Dormi

e resta con le estati dal sapore di sale,

fuor dalle vanghe crudeli

che insanguinarono i tuoi cieli di cobalto.

 

Dormi

e scorda

la finta acqua battesimale

che ti spense ancor prima

che tu potessi fiorire

come fuoco

 

Dormi sulle parole interrotte

della tua musica spezzata

 

Dormi

e vedrai la piuma

il quarzo rosa

incoronarti ancora,

quando ti sveglierai

 

e non sarai più stanca.

 

 

 

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Annalisa Scialpi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Annalisa Scialpi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Le nuvole danzano (Pubblicato il 02/03/2024 19:44:37 - visite: 54) »

:: Ponte arcobaleno (Pubblicato il 23/02/2024 14:02:10 - visite: 63) »

:: Mi sono persa (Pubblicato il 22/02/2024 23:14:15 - visite: 63) »

:: La mia casa (Pubblicato il 21/02/2024 21:42:07 - visite: 56) »

:: Ma tu lo stesso, venisti (Pubblicato il 21/02/2024 19:28:52 - visite: 51) »

:: Ho scelto di morire (Pubblicato il 21/02/2024 19:13:12 - visite: 30) »

:: Come astro caduto (Pubblicato il 19/02/2024 22:23:49 - visite: 44) »

:: Per sopravvivermi (Pubblicato il 19/02/2024 21:44:49 - visite: 47) »

:: Stammi dentro (Pubblicato il 18/02/2024 18:05:24 - visite: 64) »

:: Luce antica su Roma (Pubblicato il 18/02/2024 17:41:54 - visite: 37) »