:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 89 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Feb 18 15:47:37 UTC+0100 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Moderno poeta

di Arcangelo Galante
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 04/12/2023 10:15:40

L’idea m’asseconda la mente,

quando la resistenza improvvisa vince.

Mi costringe lo scrivere lestamente,

non appena il giusto verso la convince.

 

Bravo non son, rimando canti e fantasie,

narrare vita, sogni, amore e ideali.

Del sentimento son ricche le poesie, 

al fine di innalzare un cuore senza ali.

 

Se tecnica e metodo non li possiedi,

ricamando attentamente la parola,

chi si indispettisce, la legge, ma vedi,

sol per dispetto la chiama “fumarola”.

 

Stile e cognizione creano difetto,

nella scienza del ritmo ne fanno eloquio.

Grande cortesia dà l’intelletto,

liriche e strofe divengono colloquio.

 

Le doppie terzine scambio con sestine,

uso il quinario assieme all’ottonario.

Rime baciate alternate da quartine,

son corbellerie da tipico frasario.

 

Siate clementi, compongo per diletto,

forse, concreta, non è la conoscenza.

Passo dal rilento alle frasi ad effetto, 

pensieri stillati in estrema coscienza.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Arcangelo Galante, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Arcangelo Galante, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Il pavone (Pubblicato il 12/02/2024 06:31:31 - visite: 51) »

:: Intrighi a “Corte” (Pubblicato il 22/01/2024 08:56:05 - visite: 50) »

:: Guerra e Pace (Pubblicato il 16/01/2024 07:06:20 - visite: 56) »

:: Pegaso (Pubblicato il 13/01/2024 10:37:21 - visite: 52) »

:: Godere voglio (Pubblicato il 10/01/2024 18:08:10 - visite: 65) »

:: Puffo Vanitoso (Pubblicato il 07/01/2024 10:31:50 - visite: 51) »

:: Desiderio (Pubblicato il 04/01/2024 13:28:19 - visite: 58) »

:: Latte e miele (Pubblicato il 27/12/2023 17:45:35 - visite: 63) »

:: Apocalisse (Pubblicato il 23/12/2023 09:54:24 - visite: 86) »

:: “ C “ (vitamina) (Pubblicato il 01/12/2023 14:38:00 - visite: 94) »